Pomodoro. Alessandro Squeri (Presidente Federalimentare Giovani): “Campagna raccolta da record, Italia supera la Cina”

11

(MeridianaNotizie) Roma, 18 novembre 2021 – “Nella raccolta di pomodoro da industria l’Italia raggiunge cifre da record con 6 milioni di tonnellate che registrano un aumento del +17% rispetto allo scorso anno. Numeri che consentono all’Italia di superare la Cina e di tornare ad essere il secondo produttore mondiale dopo gli Stati Uniti”. Lo dichiara in una nota Alessandro Squeri, Direttore Generale di Steriltom, azienda leader nella produzione di polpa di pomodoro a livello europeo e Presidente di Federalimentare Giovani. “Le previsioni iniziali – continua – attestavano il comparto sugli oltre 5 milioni di tonnellate, averli superati certifica la solidità del settore che, nonostante gli aumenti delle materie prime e la crisi pandemica, risulta uno dei motori trainanti dell’agroalimentare italiano e del ‘made in Italy’”.

Secondo Squeri: “Va in questa direzione il tavolo sul pomodoro da industria convocato dal Mipaaf il prossimo 25 novembre che fra le sue priorità affronterà le iniziative di tutela e di valorizzazione del prodotto per garantire la filiera, ma soprattutto i consumatori nel ricevere sempre alimenti certificati e tracciati, proteggendo le nostre eccellenze agroalimentari da pratiche scorrette”, conclude.
Articolo precedenteLANUVIO: A GIUSEPPE VERRI IL PRESTIGIOSO LES TOQUES BLANCHES D’HONNEUR
Articolo successivoRoma, sabato 20 e domenica 21 novembre torna Supercat Show 2021