EVENTI: IN SCENA “LO SPECCHIO DEI TEMPI” con Paola Ottaviani e Stefania Polentini

172

Giovedì 25 e venerdì 26 novembre a Roma presso il Teatro degli Eroi, su iniziativa del Nucleo ROMA EUR ODV dell’Associazione Nazionale Carabinieri, in occasione della “Giornata Mondiale contro la violenza sulle Donne”, è stato portato in scena il dramma in atto unico dal titolo “LO SPECCHIO DEI TEMPI” con Paola Ottaviani e Stefania Polentini, regia di Francesco Nannarelli, scritto da Stefania De Ruvo.

“La volontà del nucleo Roma EUR dell’Associazione Nazionale Carabinieri”, ha detto in occasione della presentazione il Presidente Luogotenente Massimo Melegoni, “è proprio quella di risvegliare e far capire, con questa iniziativa, che qualsiasi forma di discriminazione, qualsiasi violenza di genere non può più essere accettata e che un solo atteggiamento dovrebbe albergare in noi: IL RISPETTO, che significa dare un valore speciale alla persona che ci sta accanto”.

Anche il Presidente Nazionale dell’Associazione Nazionale Carabinieri, Gen. C.A. Libero Lo Sardo, intervenuto all’evento, oltre a complimentarsi con il Presidente e i volontari del Nucleo Roma EUR per l’importante iniziativa che avvicina ancora di più la nostra Istituzione a chi ha bisogno di noi, ha evidenziato quanto i numeri dei femminicidi sia in continuo aumento  e quanto sia altresì necessario il proliferare di tali iniziative affinchè l’opinione pubblica sia sempre più sensibilizzata su questo fenomeno indegno di un paese civile.

La storia che viene portata in scena è proprio quella di due donne di due generazioni diverse, una di inizio secolo e l’altra contemporanea che, seguendo il tema della violenza sulle donne di cui entrambe sono o sono state vittime, mostra come tale situazione potrebbe protrarsi anche nelle generazioni future se questo atteggiamento di remissione non verrà interrotto con un drastico cambio di rotta della donna.

Cosa possiamo fare noi ?

Chiediamo che vengano valorizzate le competenze di tutti i soggetti pubblici e privati impegnati sul tema, al fine di promuovere politiche e azioni integrate dirette ad eliminare la violenza contro le donne in qualsiasi forma essa si manifesti.

Il nostro impegno sarà quello di diffondere il più possibile, e ogni volta che ne troveremo occasione, i principi fondamentali dell’uguaglianza fra Uomo e Donna, perché riteniamo che il nemico vada ricercato nell’ignoranza e nella paura della diversità.

Si ringraziano tutti i volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri Roma EUR Volontariato ODV per l’impegno profuso per la riuscita di questa manifestazione.

Articolo precedenteElezioni Consiglio Metropolitano di Roma: la lista dei candidati del centrodestra “Territorio e Partecipazione”
Articolo successivoTor San Lorenzo, affluenza record per il Black Friday di Emporio Abate