4 NOVEMBRE: A LANUVIO COMMEMORAZIONI PER IL CENTENARIO DEL MILITE IGNOTO

129

Anche a Lanuvio si sono svolte questa mattina due commemorazioni ai caduti delle forze armate italiane. Il Sindaco Luigi Galieti, insieme ai membri della giunta comunale, ha reso omaggio prima alle lapidi situate presso il palazzo comunale e successivamente ha deposto una corona di fiori al monumento ai caduti a Parco della Rimembranza.

“In occasione del centenario del milite ignoto, quest’anno la giornata del 4 novembre assume un significato ancora maggiore – ha commentato il sindaco Galieti – è dovere di ogni amministratore ricordare e rendere onore ai nostri militari caduti in guerra e nelle missioni umanitarie, soprattutto a quelli che sono rimasti dispersi in terra straniera. Sono i figli d’Italia – ha concluso il Sindaco – che hanno contribuito, con la propria vita, a renderci il Paese che siamo oggi”.

Articolo precedenteIV novembre, Palozzi(Cambiamo): “Pensiero fiero e riconoscente per forze armate”
Articolo successivo4 novembre. Paolo Capone, Leader UGL: “Grazie a coloro che ogni giorno sono al servizio del nostro Paese”