Roma, Assotutela: “Pulizia strade: piano Gualtieri è gioco di prestigio”

26

(MeridianaNotizie) Roma, 05 novembre 2021 – “Piano pulizia delle strade: l’era Gualtieri incontra i primi ostacoli. In alcuni municipi di Roma è stato annunciato con grande enfasi tale piano, fornendo addirittura un cronoprogramma con inizio  immediato”. Lo dichiara il presidente di AssoTutela Michel Maritato, che spiega: “Peccato che in realtà il piano pulizia strade nei municipi si praticasse anche in passato. Con tanto di annunci dei rispettivi assessori all’ambiente e il relativo cronoprogramma. Quello che ci chiediamo – continua il presidente – è se si tratti di iniziativa diversa dalla tradizionale pulizia delle strade o se, con grande astuzia comunicativa, non si tratti di una mistificazione della realtà, trasformando quella che era una consuetudine in una notizia rinverdita, da dare in pasto a una opinione pubblica ignara, a cui si vuole carpire il consenso. Non vorremmo – insiste Maritato – che si propagandasse l’etichetta del piano Gualtieri per fare colpo sui cittadini, dimostrando che le promesse del sindaco vengono mantenute immediatamente. Solo così si spiegherebbe la convocazione in Campidoglio della riunione sui rifiuti con i soli presidenti municipali di centrosinistra e l’esclusione di Nicola Franco, mosca bianca di centrodestra eletto nel VI Municipio delle “Torri”. “Ci auguriamo che le cose cambino realmente e non solo grazie ad annunci a effetto. Ma, considerato l’esordio, riteniamo che assisteremo ancora una volta a zone lustrate a lucido e altre neglette, ovvero quartieri di serie A e quelli di serie B, in area Ztl i primi e gli altri nelle estreme periferie, magari del VI municipio”, chiosa Maritato.

Articolo precedenteScuola, Futuro, Integrazione? La lettera di Rolando Roberti al Comune di Ardea
Articolo successivoMARINO, BRUOGNOLO-FORGETTA (LEGA): BUON LAVORO A GIUSEPPE TOPPI E ALL’AMMINISTRAZIONE CECCHI