NATALE, CARAMANICA(RAE): “ANIMALI? SI ALLE ADOZIONI RESPONSABILI”

45

(MeridianaNotizie) Roma, 10 dicembre 2021 – “Si avvicina il Natale e per milioni di italiani è tempo di pensare ai regali. E, come ogni anno, a molti viene in mente di prendere al canile un animale per un caro o un familiare: un gesto di grande affetto, bellissimo, per dare calore ai tanti cani e gatti più sfortunati e per dare una famiglia a tanti pelosi, altrimenti rinchiusi in freddi box di canili. In questo contento, dunque, non possiamo che essere soddisfatti se un essere umano apre il proprio cuore a un animale ma, al contempo, a Rivoluzione Animalista ed Ecologista preme ricordare che questi ultimi non sono giocattoli, né una moda momentanea o semplicemente legata agli acquisti natalizi. Gli animali non sono e non devono rappresentare una pulsione passeggera col rischio di essere poi abbandonati, una volta che l’entusiasmo natalizio viene meno. Un animale è un essere senziente che, una volta accolto in casa, deve essere trattato con rispetto e amore, poiché rappresenta a tutti gli effetti un membro della famiglia, che dona affetto e pretende di riceverlo incondizionatamente. Come partito che tutela i diritti degli animali, quindi, incoraggiamo con impegno e passione le adozioni sì, ma fatte in maniera responsabile e intelligente. In questa direzione, auspichiamo anche che le procedure burocratiche e amministrative, legate alle adozioni all’interno dei canili, diventino più snelle, sicure, veloci e controllate al fine di contrarre la distanza spaziale e temporale tra le persone e i nostri amici pelosi”.

Così, in una nota, il segretario nazionale del Partito Rivoluzione Animalista ed Ecologista, Gabriella Caramanica.

Articolo precedenteLavoro. Paolo Capone, Leader UGL: “Investire nel capitale umano per rilanciare l’occupazione e ridurre gap Nord-Sud”
Articolo successivoPROPOSTE SENZA GLUTINE E SENZA LATTOSIO PER UN NATALE DI CONDIVISIONE E GUSTO