Calo nascite. Paolo Capone, Leader UGL: “Investire in politiche per la famiglia per combattere inverno demografico”

11

Calo nascite. Paolo Capone, Leader UGL: “Investire in politiche per la famiglia per combattere inverno demografico”

(MeridianaNotizie) Roma, 1 dicembre 2021 – “Le stime dell’Istat riportate dal Presidente Blangiardo, che rilevano un calo di 1,08 milioni di residenti tra il 2014 e il 2020, fotografano il rischio sempre più concreto di un inverno demografico. Bisogna investire nel futuro delle nuove famiglie con politiche fiscali in grado di sostenere i redditi dei nuclei con figli e attuando tutte le politiche di conciliazione fra tempo del lavoro e tempo della vita. Occorrono, inoltre, sgravi fiscali e meccanismi di decontribuzione volti a incentivare l’assunzione dei giovani per combattere un fenomeno che sta assumendo dimensioni impressionanti. Soltanto attraverso un piano di investimenti in politiche occupazionali sarà possibile invertire la rotta attuale e superare la crisi demografica. In tal senso, urge una riforma del welfare che rafforzi il sistema degli ammortizzatori sociali. Ribadiamo, pertanto, la necessità di prevedere strumenti di affiancamento volti a favorire il ‘matching’ tra domanda e offerta di lavoro, implementando al contempo l’orientamento, la formazione, la riqualificazione professionale”. Lo ha dichiarato Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL, in merito all’allarme lanciato dal Presidente dell’Istat Blangiardo sul rischio di ‘inverno demografico’ nel nostro Paese.

Articolo precedenteItal Communications diventa Società Benefit (SB)
Articolo successivoMETRO B, PALOZZI(CAMBIAMO): “FERMATA POLICLINICO ANCORA CHIUSA. GUALTIERI E ATAC CHE DICONO?”