Litorale, 44enne tenta di aggredire i carabinieri: arrestato

36

(MeridianaNotizie) Roma, 18 dicembre 2021 – Si comunica, nel rispetto dei diritti dell’indagato (da ritenersi presunto innocente in considerazione dell’attuale fase del procedimento – indagini preliminari – fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile) e al fine di garantire il diritto di cronaca costituzionalmente garantito che i Carabinieri della Compagnia di Ostia hanno arrestato un 44enne romano, già noto alle forze dell’ordine.

Nel corso di un servizio di controllo, i Carabinieri della Stazione di Fregene hanno fermato l’uomo a bordo di un’autovettura, che ha da subito manifestato un forte nervosismo evidenziando uno stato psicofisico notevolmente alterato. Sceso dal veicolo, infatti, l’uomo ha improvvisamente aggredito gli operanti che, al fine di vincerne la resistenza, hanno dovuto ricorrere al dispositivo spray oleo-resinico in dotazione, riuscendo così ad immobilizzarlo.

I Carabinieri hanno poi deciso di perquisire l’abitazione del fermato, nel comune di Fiumicino, rinvenendo 30 g di cocaina, sostanza da taglio, tutto l’occorrente per la pesa ed il confezionamento in dosi, nonché la somma di 880 euro in contanti.

Quanto rinvenuto è stato sequestrato mentre l’arrestato è stato accompagnato presso l’ospedale Grassi di Ostia dove, sottoposto ad accertamenti tossicologici, è risultato positivo all’assunzione di cocaina. Dovrà rispondere di resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti.

Articolo precedenteTor Bella Monaca, carabinieri chiudono bar per 7 giorni
Articolo successivoMigranti: Demos, davanti ad ambasciata polacca e bielorussa: `Fermiamo naufragio civiltà, no all`Europa del filo spinato`