Roma-Lido, Fratelli d’Italia: Servono interventi subito, non bastano atti consiliari

82

(MeridianaNotizie) Roma, 17 dicembre 2021 – La linea ferroviaria Roma – Lido non deve essere lasciata nella sua condizione di inefficienza, urgono interventi rapidi per ripristinare un livello di servizio mediamente accettabile. Nell’attesa di un passaggio di gestione, più volte annunciato e sempre rimandato, con Atac e Regione Lazio che si rimpallavano la responsabilità, all’utenza è stato erogato per anni un servizio disastroso.

Ieri in X Municipio su richiesta di Fdi si è tenuto un Consiglio Straordinario nel corso del quale è stato approvato all’unanimità un documento che impegna Presidente e Giunta del Decimo ad attivarsi presso Regione e Comune. Molte delle proposte contenute nel testo sono già state più volte avanzate da Fdi nelle diverse assemblee, così come tante sono state negli anni le interrogazioni fatte alla Pisana, in Campidoglio ed in Municipio, per sollecitare il passaggio di gestione ed attuare gli interventi di manutenzione e riqualificazione e completamento dei lavori. Nulla è stato fatto e l’ennesimo rinvio del passaggio di gestione dimostra che le due Amministrazioni locali di Sinistra non hanno ben compreso i disagi, i rischi, la perdita di ore di lavoro, alle quali espongono quotidianamente molte migliaia di persone. Ora staremo a vedere se l’ennesimo impegno sulla carta preso oggi in Decimo Municipio produrrà qualche effetto.

Così in un comunicato Fabrizio Ghera, capogruppo di Fdi alla Regione Lazio, Andrea de Priamo consigliere di Fdi al Comune di Roma, Sara Adriani consigliere di Fdi in X Municipio.

Articolo precedenteFESTIVITA’ NATALIZIE, AD ARICCIA OBBLIGO DI MASCHERINA ANCHE ALL’APERTO NEI WEEK END NEL CENTRO STORICO E NEI GIORNI DI MERCATO
Articolo successivoRoma, successo del primo Symposium GM20: Leader Class di 20 Grandi Medici