NATALE E CAPODANNO, REA: “ORDINANZE SINDACI CONTRO BOTTI PER TUTELA ANIMALE”

28
NATALE E CAPODANNO, REA: “ORDINANZE SINDACI CONTRO BOTTI PER TUTELA ANIMALE”
(MeridianaNotizie) Roma, 22 dicembre 2021 – “Se le amministrazioni pubbliche non interverranno con provvedimenti mirati e concreti contro i botti di Natale e Capodanno, anche queste festività natalizie rischieranno di essere ricordate come un vero e proprio bollettino di guerra per la salute e il benessere dei nostri amici animali. Si avvicina, infatti, il 2022 e sta per avviarsi la corsa all’acquisto dei fuochi di artificio e di giochi pirotecnici: si tratta di una realtà davvero allarmante, preoccupante, peraltro da sempre non sufficientemente monitorata, soprattutto se si considera che, nel nostro paese, sono davvero tantissimi gli animali che ogni anno perdono la vita a causa dei festeggiamenti per il Santa Natale e l’arrivo del nuovo anno. I botti di Capodanno, inoltre, rappresentano un pericolo per gli stessi esseri umani con centinaia i feriti ogni anno. Per questa ragione, il partito politico “Rivoluzione Ecologista Animalista” chiede con forza ai sindaci di tutti i Comuni d’Italia di emettere ordinanze specifiche, che vietino l’utilizzo dei botti sui territori di propria competenza, prediligendo, nel caso, l’utilizzo di fuochi pirotecnici solo luminosi e senza esplosioni rumorose. Si tratta di un gesto di civiltà e di rispetto nei confronti degli animali e noi vigileremo per questo”.
Così, in una nota, il segretario nazionale del partito “Rivoluzione Ecologista Animalista”, Gabriella Caramanica, e il presidente nazionale Marco Strano
Articolo precedenteMOBILITA’ SOSTENIBILE, AL VIA A LANUVIO L’ELABORAZIONE DEL PUMS
Articolo successivoLAZIO, PALOZZI(CAMBIAMO): “BENE OK A DISPOSIZIONI SU TATUAGGI E PIERCING. ACCOLTE NOSTRE SOLLECITAZIONI”