Campionati invernali vela, ad Anzio in gara J24, Platu 25 e Altura

83

Prosegue a pieno ritmo l’intensa attività velica del Circolo della Vela di Roma nel Golfo di Anzio. Nel fine settimana sono ripresi i Campionati Invernali dei monotipi J24 e Platu 25 e quello invece riservato all’Altura.
Sabato 15 gennaio sono scesi in acqua i J24 per il Trofeo Lozzi e i Platu 25 per il loro Campionato Invernale.

Il Comitato di regata presieduto da Livia Serafini ha potuto sfruttare al meglio la splendida giornata di sole, con vento da Maestrale di 7-8 nodi, dando vita a ben tre prove disputate per entrambe le classi. Nel Trofeo Lozzi J24 erano dieci le barche in acqua. Tripletta per Valhalla Blue J di Vincenzo Lamberti (1-1-1). Nella classifica provvisoria dopo quattro prove, in testa è Arpione di Michele Potenza (4-2-2-2) davanti a Pelle Rossa di Gianni Riccobono (2-4-4-3) e allo stesso Valhalla Blue J (dnc-1-1-1).

Nei Platu 25 sono state disputate le prove numero 5, 6 e 7 del Campionato. Dominio assoluto di Ursa Minor di Lorenzo Bertini, con tre primi. Sole e condizioni ideali anche domenica, con ben due campi di regata predisposti dai mezzi dei circoli organizzatori. In tarda mattinata si è disteso un bel vento da Ponente tra 8 e 12 nodi che ha consentito di disputare le prove dei Minialtura (J24 e Platu 25) sul primo campo, agli ordini del Comitato presieduto da Mario de Grenet con componenti Giovanni Colucci e Alfredo Posillipo, e quelle dell’Altura sul secondo campo, gestito da Luigi Cicala ed Ettore Paradiso, con l’assistenza in mare del Nettuno Yacht Club.

I Platu 25 hanno disputato tre prove, due invece per i J24, a causa di qualche irruenza di troppo nella prima partenza che ha portato a ben sei barche squalificate per bandiera nera (ovvero si trovavano oltre la linea di partenza nell’ultimo minuto prima dello start). Per l’Altura la prima prova si è disputata con percorso più breve, nella seconda prova il lato di bolina è stato portato a 1,5 miglia.

Per il Campionato Invernale J24 (ben 20 le barche iscritte al Campionato) il totale delle prove è arrivato a sei (con uno scarto). In testa domina La Superba di Ignazio Bonanno (Marina Militare, dnc-1-1-1-1-1), davanti a Pellerossa di Riccobono (CdV Roma, 6-3-7-3-4-2) e Avoltore del veterano della classe Massimo Mariotti (CNV Argentario, 8-2-4-4-8-3).

Per i Platu 25 (10 barche iscritte), con queste altre tre regate disputate la classifica è arrivata a dieci prove con uno scarto. Il dominio di Ursa Minor di Lorenzo Bertini (CN Senigallia) è proseguito anche domenica con altri tre primi posti. In classifica provvisoria, Ursa Minor (tutti primi nelle dieci prove) precede Astragalo di Alberto Cappiello (CdV Roma, 2-3-dnf-2-2-3-4-2-3-2). Terzo posto per Di Nuovo Simpatia di Ferdinando Dandini de Sylvia (RCC Tevere Remo, 3-4-2-4-3-2-2-3-4-4).

Per quanto riguarda l’Altura, secondo la stazza IRC, le due prove sono state vinte rispettivamente dall’X-37 Wanax di Giovanni Jonata di Cosimo (CV Fiumicino) e dal First 31.7 Marlin Blu di Franco Cesarini (CdV Roma). Emtrambe le vittorie nella stazza ORC sono andate a Wanax.

In IRC (14 barche iscritte) al comando della classifica provvisoria dopo 4 prove senza scarto c’è il First 40 Calipso E-Cubit di Andrea Orestano (CdV Roma, 2-2-3-3) davanti all’X-35 Excalibur E-Cubit di Fabrizio Gagliardi (CdV Roma, 5-4-5-4) e a Wanax (dnf-1-1-2). In ORC (10 barche iscritte) Calipso E-Cubit (2-2-4-3) precede Excalibur E-Cubit (4-4-3-2). Terzo posto per Wanax (dnf-1-1-1).

La 47ma edizione del Campionato Invernale del Golfo di Anzio e Nettuno è organizzata dal Circolo della Vela di Roma insieme a Nettuno Yacht Club, Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, Lega Navale Italiana sez. di Anzio, Sezione Velica di Anzio della Marina Militare, con la collaborazione di Half Ton Class Italia, Associazione Vele al Vento, Marina di Capo d’Anzio, Marina di Nettuno e il supporto di Engage e Zhik.

Prossimo appuntamento del CdV Roma la Regata Zonale delle classi ILCA prevista per sabato e domenica prossimi 22-23 gennaio.Il Campionato Invernale J24, Platu 25 e Altura tornerà il 30 gennaio.

Articolo precedenteMobilità. Purcaro (DEKRA): “Simulatore guida Politecnico Milano grande risultato ricerca su sicurezza stradale”
Articolo successivoRoma, indagini della Polizia Locale su gestione, trasporto e abbandono illecito di rifiuti vicino sede Ama