Roma, Santori (Lega): “Ancora fumi tossici dai campi, ma in bilancio aumentano i fondi per i Rom”

35

“+ 37%: in questa percentuale aumentano nel bilancio di Roma Capitale, in discussione in Aula Giulio Cesare in queste ore, i fondi per Rom, Sinti e Camminanti. Un’assurdità, soldi sprecati a vantaggio di persone che in stragrande maggioranza disprezzano le regole e continuano a vivere indisturbate nell’illegalità”. Lo dichiara in una nota il consigliere capitolino della Lega Fabrizio Santori. “Nei campi rom bruciano regolarmente roghi tossici, l’ultimo fuoco fumava tranquillo da via Candoni, alla Magliana, anche ieri quando i residenti hanno chiamato invano le forze dell’ordine e la polizia locale: hanno potuto solo inviare le foto di quello che subiscono. Mefitiche esalazioni che raggiungono spesso anche i palazzi, gli anziani, i disabili e i bambini e a nulla valgono le proteste dei romani la cui salute sembra contare poco per Gualtieri e il suo schieramento”, conclude Santori.

Articolo precedenteFontana di Trevi, getta sampietrino addosso ad una vetrina, bloccato da una pattuglia della Polizia Locale
Articolo successivoArdea, assegnazione case popolari e abusivismo: la precisazione del Comune