Sabaudia, parcheggi a pagamento dal 1° aprile al 30 settembre 2022

50

(MeridianaNotizie) Sabaudia, 31 gennaio 2022 – Dal 1° febbraio sarà attiva la procedura telematica per richiedere l’abbonamento per i parcheggi a pagamento sul territorio comunale di Sabaudia, che entreranno ufficialmente in vigore dal prossimo 1° aprile fino al 30 settembre 2022.

Per ottenere il tagliando basterà collegarsi al portale dedicato alla mobilità “Muvin Sabaudia”, raggiungibile all’indirizzo https://sabaudia.sis.city/, selezionare il tipo di abbonamento che si intende richiedere, allegare le foto dei documenti necessari e la ricevuta del pagamento.

L’abbonamento si potrà richiedere anche inquadrando con la fotocamera del telefono cellulare il Q-Code presente sui parcometri installati sul territorio comunale.

La ditta S.I.S. (Segnaletica Industriale Stradale) – gestore del servizio per conto del Comune – si occuperà poi di trasmettere formale comunicazione (mail e Pec) con la quale avvertirà il cittadino dell’avvenuta predisposizione dell’abbonamento e le modalità per il ritiro del tagliando presso gli uffici siti in Via Carlo Alberto 95 (Centro Saudia).

Per chi fosse impossibilitato ad effettuare la procedura telematica, resta la possibilità di recarsi presso gli sportelli summenzionati che saranno aperti dal 1° marzo 2022 dalle ore 8.30 alle ore 12.30, dal lunedì al sabato.

Nel rispetto delle misure di contrasto e contenimento dei contagi da Covid-19 è preferibile procedere con la richiesta online dell’abbonamento.

Tutti gli abbonamenti verranno rilasciati dalla SIS esclusivamente dietro presentazione di tutta la documentazione utile, nella fattispecie:

– copia di un documento di riconoscimento in corso di validità (fronte/retro);

– carta di circolazione (fronte/retro);

– autocertificazione di avvenuto pagamento Tari fino all’anno 2021 (per chi vuole usufruire della tariffa ridotta);

– modulo di richiesta abbonamento;

– copia del pagamento effettuato.

Il pagamento della tariffa può avvenire tramite versamento su c/c postale n. 13790068 o con bonifico bancario IBAN IT 84 I 07601 03000 000013790068 intestato a S.I.S. Segnaletica Industriale Stradale S.r.l., riportando nella causale la tipologia di abbonamento, il Comune e la targa dell’autovettura.

Si precisa che è obbligatorio esporre il tagliando relativo all’abbonamento all’interno della vettura in maniera visibile.

Anche per il 2022 la Giunta comunale ha deliberato di mantenere invariate rispetto agli anni precedenti le tariffe sia per gli abbonamenti che per i ticket.

ZONE DI RIFERIMENTO

Le zone A e B individuate negli abbonamenti corrispondono a:

Zona A – Lungomare Pontino e adiacenze, dalle ore 07:00 alle ore 19:00, valida sia la sosta oraria che gli abbonamenti senza limite di orario: Strada Lungomare dalla strada di accesso Via della Lavorazione zona Bufalara Km. 20+900 al Km.36+280 Torre Paola; Area antistante la caserma Piave (Marina Militare); Via Principe di Piemonte dal Ponte Giovanni XXIII fino all’incrocio con via Conte Rosso; area a parcheggio su Via Caporal A. Tortini prospiciente l’ingresso della Caserma CO.MA.CA. (con validità solo nei giorni di sabato, domenica e festivi).

Zona B – Centro Urbano, dalle ore 07:00 alle ore 24:00: Piazza Mafalda di Savoia (valida sia la sosta oraria, che gli abbonamenti senza limite di orario); Area ex Brigantino (valida sia la sosta oraria, che gli abbonamenti senza limite di orario); Piazza Circe (valida sia la sosta oraria, che gli abbonamenti per la 1^ ora di sosta); Corso Vittorio Emanuele II (valida sia la sosta oraria, che gli abbonamenti per la 1^ ora di sosta); Via Duca della Vittoria (zona15), (valida sia la sosta oraria, che gli abbonamenti per la 1^ ora di sosta); Corso Vittorio Emanuele III (valida sia la sosta oraria, che gli abbonamenti per la 1^ ora di sosta); Via Carlo Alberto (valida sia la sosta oraria, che gli abbonamenti per la 1^ ora di sosta); Piazza Oberdan (valida sia la sosta oraria, che gli abbonamenti per la 1^ ora di sosta).

La tariffa resta invariata a 1 euro l’ora per la sosta delle autovetture nel centro urbano e sul lungomare, sia nei giorni feriali che in quelli festivi; 50 centesimi per la mezz’ora. Il biglietto per la sosta dei camper è di 1,50 euro l’ora. Il ticket giornaliero per il lungomare, invece, è di euro 8, con possibilità di acquisto di un biglietto settimanale per non residenti al costo di 35 euro.

MODALITA’ DI ABBONAMENTO

Anche per l’anno 2022 sono previste diverse modalità di abbonamento:

1) Abbonamento annuo per una targa per residenti nel Comune di Sabaudia. EURO 50.

2) Abbonamento annuo per residenti nel Comune di Sabaudia per una targa che certificano e/o documentano l’avvenuto pagamento personale o quale componente di nucleo familiare della T.A.R.I. dell’anno precedente ed annualità pregresse rispetto all’anno di richiesta dell’abbonamento. EURO 30.

3) Abbonamento annuo per una targa per non residenti ma iscritto a ruolo T.A.R.I. EURO 150.

4) Abbonamento annuo per una targa per i cittadini non residenti ma iscritti al ruolo T.A.R.I. del Comune di Sabaudia che certificano e/o documentano l’avvenuto pagamento personale o quale componente di nucleo familiare della T.A.R.I. dell’anno precedente ed annualità pregresse rispetto all’anno di richiesta dell’abbonamento. EURO 90.

5) Abbonamenti mensili per i non residenti per ogni targa. EURO 90.

6) Abbonamento quindicinale non residenti per ogni targa. EURO 65.

7) Abbonamento annuo altri Enti pubblici e/o Forze Armate. EURO 50.

8) Abbonamento annuo per lavoratori occupati in attività con sede in prossimità delle zone A e B del Comune di Sabaudia, solo per la zona di lavoro, dietro presentazione di idonea documentazione del rapporto d’impiego. EURO 50.

ABBONAMENTO AUTO ELETTRICHE

I titolari dei veicoli ad esclusiva propulsione elettrica (non delle autovetture a propulsione ibrida) possono richiedere l’abbonamento per le strisce blu, valido per entrambe le zone di riferimento, al costo di 10 euro (somma a copertura del costo della pratica che andrà alla SIS). Tale contrassegno può essere richiesto indistintamente da cittadini residenti o non residenti, senza necessità di certificare il pagamento della Tari.

Anche in questo caso l’abbonamento deve essere regolarmente esposto in maniera visibile.

Tutti i titolari dei veicoli ad esclusiva propulsione elettrica che non richiederanno l’abbonamento alla Sis dovranno pagare il ticket secondo le normali tariffe.

 

MINICAR, MOTOVEICOLI E CICLOMOTORI

Le cosiddette Minicar, i motoveicoli e i ciclomotori non sono tenuti al pagamento del Ticket.

Articolo precedenteSicurezza, Santori-De Vecchis (Lega): “Bene Gualtieri su volontà di contrastare occupazioni, ma no scaricabile”
Articolo successivoArdea si colora di rosa: arriva la carovana della prevenzione di Komen Italia