Garbatella, fermato durante un controllo: trovate parti di motore e altri rifiuti speciali e pericolosi

37

(MeridianaNotizie) Roma, 25 febbraio 2022 – Durante uno dei consueti controlli sul rispetto delle norme sulla circolazione stradale, una pattuglia della Polizia Locale, Gruppo GPIT (Gruppo Pronto Intervento Traffico), ha fermato un autocarro in zona Garbatella, trovando al suo interno motori, parti di lavorazione meccanica, elettrodomestici, materiale di risulta edile e altri rifiuti anche pericolosi.

Il conducente, un cittadino di nazionalità italiana di 30 anni, sprovvisto di autorizzazione al trasporto di rifiuti speciali, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria secondo quanto stabilito dalla normativa sulla tutela ambientale. Il mezzo è stato posto sotto sequestro.Ulteriori accertamenti sono in corso per risalire alla provenienza dei materiali ritrovati ed a ulteriori responsabilità.

Articolo precedenteSanta Maria del soccorso, tentano di rapinare giovane nei pressi della metro: carabinieri arrestano un uomo
Articolo successivoFiumicino, Magionesi: Iniziati i lavori per il nuovo ponticello di Passoscuro