Anzio, biblioteca Chris Cappell: arrivati sei testi di “Costruzioni Elettromeccaniche” pubblicati negli anni ’20

42

(MeridianaNotizie) Anzio, 16 febbraio 2022 – A completare il Fondo di Ingegneria Ferroviaria già presente all’interno della Biblioteca Comunale Multimediale Chris Cappell, sono arrivati nelle scorse ore altri sei testi di “Costruzioni Elettromeccaniche” pubblicati tra gli anni 1925 e 1929 e completi di tavole, calcoli e figure, che vanno così ad aggiungersi alla preziosa collana composta da 132 volumi.

Questa sezione speciale di Ingegneria, patrimonio unico della Biblioteca, è tutta a carattere
tecnico – scientifico ed è stata di proprietà di colui che, grazie ai suoi studi matematici, è
considerato il pioniere della cibernetica ferroviaria applicata: l’Ing. Mario Notari.
L’autore dei sei nuovi volumi donati alla Biblioteca è invece l’Ing. Ettore Morelli che per un
lungo periodo, durante il Regno d’Italia, ha insegnato presso il Politecnico di Torino ,
lasciando un ricordo indelebile per le sue numerose opere. Su questi stessi libri ha studiato in quegli anni con dedizione l’Ing. Mario Notari, diventato un riferimento per la comunità
scientifica di settore, al punto che tanti dei suoi studi sono stati presentati negli anni ’60 nei vari Convegni Internazionali delle Comunicazioni.
La Biblioteca Multimediale Chris Cappell offre quindi a tutti i suoi utenti, ma in modo
particolare agli studenti di ingegneria, la possibilità di ricevere una preparazione
speciale grazie a queste fonti veramente rare e inedite.

Articolo precedenteTrastevere, truffe agli anziani: arrestate 2 persone
Articolo successivoIl Marforio: mercoledì 23 febbraio la conferenza “Trent’anni di Maastricht: pensando l’Europa del futuro”