Coldiretti, Giannini (Lega): Aumenti mettono in ginocchio agricoltori, settore va tutelato

42

(MeridianaNotizie) Roma, 17 febbraio 2022 – “Sono intervenuto questa mattina per il sit-in di Coldiretti Lazio affinché vengano riconosciuti i costi di produzione del latte per gli agricoltori regionali, che a causa degli aumenti rendono  insostenibile le forniture del Made in Italy e del Made in Lazio”. Lo scrive in una nota il consigliere regionale della Lega, Daniele Giannini. “È necessario – prosegue – non perdere più tempo, la Regione Lazio deve tutelare un settore fin troppo vessato dalla cattiva gestione faunistica regionale, dai ritardi nella gestione del Programma di sviluppo rurale e dalla scarsa pianificazione strategica. Va affrontata  immediatamente l’emergenza e, subito dopo, tutte le necessità del settore con una riflessione di medio periodo che punti a incentivi all’ottimizzazione delle imprese esistenti e la riconversione di quelle più deboli. Non dobbiamo poi mai dimenticare che l’agricoltura è la prima forma di tutela del territorio dal dissesto idrogeologico e dall’abbandono di aree cosiddette marginali. Dall’Europa fino alla Regione Lazio – conclude Giannini – non ci stancheremo mai di difendere le eccellenze gastronomiche italiane, che insieme costituiscono il settore più importante del prodotto interno lordo italiano”.

 

Articolo precedenteEuropa League. Porto-Lazio. Due gare da playoff per proseguire in Europa. Biancocelesti senza Immobile, fermo per influenza
Articolo successivoLatina: arrestato soggetto pluripregiudicato di Cisterna di Latina