Municipio XII, Bocciata mozione sui “Buoni Viaggi”

46
(MeridianaNotizie) Roma, 23 febbraio 2022 – “Dare sostegno ad una categoria come quella degli autisti pesantemente penalizzata dalla crisi e a chiedere di riattivare un servizio a favore delle fasce più deboli”. Come ha spiegato il Consigliere del Municipio XII, Alessandro Petroli (FDI), era questo l’obiettivo della mozione presentata in Consiglio municipale in merito al servizio dei “Buoni Viaggi” di Roma Capitale, documento nei confronti del quale “tanto il Partito democratico quanto la Lista Civica per Gualtieri non sono sia stati capaci di andare oltre la logica degli schieramenti”.
“La mozione – spiega Petroli – voleva impegnare il Municipio a sollecitare il Comune affinché i  conducenti che hanno aderito al servizio scaduto il 31/12/2021 fossero rimborsati in tempi celeri e affinché il servizio venisse ripristinato per le donne maggiorenni, gli uomini over 60, i ragazzi dai 18 ai 26 anni e le persone con disabilità maggiorenni che non beneficiano dei servizi già messi a disposizione da Roma Capitale, rimodulando l’iter di iscrizione e l’ottenimento dei buoni, andando incontro alle categorie che hanno meno dimestichezza con gli strumenti digitali”.
“Ancora una volta la Sinistra dimostra di aver perso il contatto con la realtà e con le esigenze dei romani – rimarcano Stefano Erbaggi ed Alessandra Consorti, del coordinamento romano di FdI -. Dietro l’astensione di Pd e Lista Civica per Gualtieri c’è la voglia di nascondere la volontà di affossare un atto utile, solo perché a presentarlo è stato il gruppo di Fratelli d’Italia. E’ evidente che la Sinistra abbia scelto di far pesare più i simboli e le logiche di partito a scapito dei benefici della collettività”.
Articolo precedenteFiumicino, contratto di fiume Tevere. il sindaco Montino: “Grande opportunità per la tutela e la valorizzazione del fiume”
Articolo successivoLavoro. Paolo Capone, Leader UGL: “Riaprire tavolo di confronto a difesa dei lavoratori”