Ostia, Rapisarda (Il Marforio): Incatenati al X Municipio per far rimanere l’ufficio disabilità sul territorio

56

(MeridianaNotizie) Roma, 4 febbraio 2022 – Questa mattina, l’Associazione Il Marforio ha deciso di appoggiare la protesta di diversi genitori di ragazzi con disabilità e persone disabili, che incatenandosi alle porte del Municipio X hanno deciso di opporsi con una protesta pacifica allo spostamento dell’Ufficio Disabilità nel territorio di Acilia. “Ringraziamo l’Amministrazione del Municipio X – dichiarano in una nota – che nelle persone della vicepresidente Valentina Prodon e il presidente Mario Falconi, hanno ascoltato le istanze dei cittadini toccati da questo grave problema: le oggettive difficoltà per raggiungere via del Poggio di Acilia; persone anziane che purtroppo non riescono a utilizzare i computer per prenotare prestazioni sanitarie come la richiesta dei pannoloni; uffici che da qualche giorno non accolgono le chiamate dell’utenza visto lo spostamento degli uffici. Il presidente Falconi ci ha comunque tranquillizzato, esponendoci come ci sia la volontà di trasferire l’Ufficio Disabilità, l’Ufficio Pannoloni e l’Ufficio Protesi presso la struttura della Casa della Salute a Ostia, situata sul lungomare Paolo Toscanelli. Una situazione che tranquillizza utenti e dipendenti dell’ASL Roma 3, sui cui c’interesseremo per vedere l’effettiva apertura dei locali”.

Articolo precedenteArdea aderisce alla Giornata Mondiale contro il cancro
Articolo successivoRoma, controlli a tutela dei consumatori: sequestrati più di 30 chili di prodotti alimentari e 3mila euro di sanzioni ad un minimarket