Pomezia, sequestrate quasi 18mila paia di ciabatte prodotte con sostanze tossiche

93

Sequestrati a Pomezia 888 cartoni contenenti 17.745 paia di ciabatte in pvc fatte con sostanze tossiche pericolose per la salute. Secondo quanto accertato dai funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli della Sezione Operativa Territoriale di Pomezia sulle calzature, fabbricate in Cina, è stata riscontrata una concentrazione di ftalati superiore a quanto previsto dalla normativa.

Gli ftalati sono una famiglia di composti chimici usati nell’industria delle materie plastiche come agenti plastificanti o come sostanze aggiunte al polimero per migliorarne la flessibilità e la modellabilità. Il pvc è la principale materia plastica in cui vengono impiegati per la produzione di calzature e abiti. Si tratta di sostanze per le quali è nota la pericolosità e la tossicità. L’importatore è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Velletri che ha convalidato il sequestro.

Articolo precedenteAnzio, Durigon(Lega): accelerare ogni operazione utile a fare chiarezza
Articolo successivoTor Bella Monaca, pattuglia della Polizia Locale si ferma per un auto in panne e trova della droga