Roma, controllate più di 1500 persone e oltre 400 attività nel fine settimana, chiusi 18 esercizi

25
(MeridianaNotizie) Roma, 7 febbraio 2022 – Non si arresta l’attività di vigilanza da parte della Polizia Locale di Roma Capitale per verificare il rispetto delle disposizioni in vigore a tutela della salute collettiva , nonché delle misure previste dall’Ordinanza Sindacale n.19 del 3 febbraio 2022, a contrasto della Malamovida.

Anche sabato sera i caschi bianchi sono intervenuti nei I e II Municipio controllando oltre 150 attività. Sono scattate le sanzioni con conseguente chiusura di 5 giorni per 7 esercizi trovati aperti oltre  le ore 22.

Tra venerdì e sabato sono oltre 400 le attività verificate e 18 i provvedimenti di chiusura.Nel corso degli accertamenti nel quartiere di Trastevere, il gestore di un minimarket è stato sorpreso  da un pattuglia  mentre vendeva bevande alcoliche  a dei ragazzi, oltre l’orario consentito e a serrande abbassate, pensando così di eludere i controlli. Anche in questo caso, scattate sanzioni e chiusura per l’esercente.Nell’ambito delle verifiche  per il rispetto delle misure anti Covid, più di 1500 le persone controllate sul regolare possesso del Green Pass a sul corretto utilizzo dei dispositivi di protezione personale, mentre gli accertamenti  per l’osservanza del Codice della Strada hanno portato a 730 sanzioni.
Articolo precedenteGiornata mondiale contro il Bullismo, Ecoitaliasolidale: “Potenziare nelle scuole gli sportelli di ascolto”
Articolo successivoOsservatorio ENPAIA-CENSIS: Il valore rilanciato della filiera del cibo