Roma, FdI: “In Municipio XIII bocciato dibattito sulle foibe”

48

“I consiglieri di maggioranza del Municipio XIII, con un imbarazzante teatrino, hanno prima presentato e poi ritirato un atto sulla Memoria, ma cosa ancora più grave, hanno bocciato una nostra mozione che prevedeva un dibattito sulle Foibe organizzato, a titolo gratuito, dall’associazione di promozione sociale “Comitato 10 Febbraio”. Una decisione assurda, mai successa prima in Consiglio, che infanga la memoria di migliaia di persone morte in questo tragico eccidio e soprattutto non rispetta la legge 92 del 2004 attraverso la quale il Parlamento ha designato il 10 febbraio come “Giorno del Ricordo”. Quindi, mentre nelle scuole di ogni genere e grado saranno previste iniziative nonché la realizzazione di studi, convegni e incontri da parte delle Istituzioni ed enti per favorire e diffondere la memoria di queste vicende, nel Municipio XIII sarà vietato “ricordare”. Tutto ciò è semplicemente vergognoso”. E’ quanto dichiarano il capogruppo di Fratelli d’Italia in Municipio XIII, Isabel Giorgi e i consiglieri municipali di FdI, Marco Giovagnorio e Simone Mattana.

Articolo precedenteIpa, Matone e Santori (Lega): “Commissione trasparenza su principale scandalo ultimi 10 anni”
Articolo successivoParchi, Diaco (M5S): “Grazie a fondi stanziati da giunta Raggi Villa Ada potrà rinascere”