Santa Maria del soccorso, tentano di rapinare giovane nei pressi della metro: carabinieri arrestano un uomo

21

(MeridianaNotizie) Roma, 25 febbraio 2022 – I Carabinieri della Stazione Roma Santa Maria del Soccorso hanno arrestato un 38enne nigeriano, senza fissa dimora e con precedenti, gravemente indiziato di tentata rapina ai danni di un giovane.

Nella tarda mattinata del 18 febbraio, un 23enne romano si trovava nei pressi della fermata metro “Santa Maria del Soccorso” quando è stato aggredito alle spalle da un uomo che lo ha prima colpito con un pugno al volto e poi, sotto la minaccia di un coltello, ha tentato di strappargli la borsa che portava a tracolla. Il giovane è però riuscito a divincolarsi e a fuggire attirando l’attenzione della pattuglia dei Carabinieri che transitava in quel momento.

I Carabinieri hanno quindi acquisito la descrizione dell’uomo fornita dalla vittima e hanno quindi raccolto gravi indizi di colpevolezza a carico del 38enne che, una volta fermato, ha opposto ferma resistenza nei confronti dei militari che hanno dovuto utilizzare lo spray urticante in dotazione per bloccarlo definitivamente.

La vittima della rapina è stata medicata sul posto dal personale medico intervenuto, per le lievi contusioni riportate, mentre l’arrestato, trovato in possesso di due coltelli, è stato portato in caserma e trattenuto nelle camere di sicurezza. Condotto nelle aule di piazzale Clodio, il suo arresto è stato convalidato ed è stato disposto il suo trasferimento in carcere in attesa del giudizio.

E’ doveroso precisare che si è nella fase delle indagini preliminari e che il soggetto in questione deve considerarsi non colpevole sino alla condanna definitiva.

Articolo precedenteUcraina. Paolo Capone, Leader UGL: “A rischio la ripresa del Paese. Servono nuove risorse a sostegno dei lavoratori”
Articolo successivoGarbatella, fermato durante un controllo: trovate parti di motore e altri rifiuti speciali e pericolosi