Sport e mare, un weekend di regate al Marina di Santa Marinella

41
Un weekend di regate al Marina di Santa Marinella
Per il Comandante Cristian Vitale “i valori legati a questo sport sono un grande insegnamento da cui trarre esempio per rafforzare i legami sociali all’interno della nostra comunità”
(MeridianaNotizie) Santa Marinella, 21 marzo 2022 – Una bella giornata di mare e di sport al Marina di Santa Marinella. Si è conclusa la terza tappa del campionato zonale ILCA, la competizione sportiva velica valida ai fini della ranking nazionale e internazionale. Le acque del porto turistico hanno visto darsi battaglia oltre 120 imbarcazioni. Un evento di grande rilievo che rappresenta la ripartenza di una stagione ricca di attività sportive e culturali con importanti ricadute per l’intero territorio.
Il primo premio per la Classe ILCA 7 va a Francesco Miseri – Tognazzi Marine Village ASD. Il secondo classificato è Roberto Rinaldi, CdVRoma- Ass Sport Dilet. In terza posizione, Federico Spina – Tognazzi Marine Village ASD.
I regatanti sono stati premiati direttamente dal Comandante della Capitaneria di Porto di Santa Marinella Cristian Vitale, il quale ha dichiarato: “Congratulazioni ai vincitori di questa importante competizione sportiva e a tutti coloro che, accomunati dalla passione per la vela e per il mare, si sono messi in gioco. I valori legati a questo sport sono un grande insegnamento da cui trarre esempio per rafforzare i legami sociali all’interno della nostra comunità”.
Per l’Avv. Antonio D’Amelio, Presidente della società Porto Romano S.p.A. “Siamo orgogliosi di aver ospitato una manifestazione sportiva di grande rilievo e di aver portato tante famiglie al mare in questa splendida giornata. Eventi come questo sono l’occasione per mettere in risalto la bellezza della nostra città e le potenzialità che questo territorio è in grado di esprimere”.
Articolo precedenteSERIE A. ROMA-LAZIO 3-0. BIANCOCELESTI MAI IN PARTITA…DOPPIETTA DI ABRAHAM POI LA CHIUDE PELLEGRINI SU PUNIZIONE
Articolo successivoArdea, domenica 27 marzo ecco il “Microchip Day”