COMMISSIONE SPECIALE ESQUILINO, LEGA: “BOCCIATURA E’ SCONFITTA DELLA POLITICA SUI TERRITORI”

85

COMMISSIONE SPECIALE ESQUILINO, LEGA: “BOCCIATURA E’ SCONFITTA DELLA POLITICA SUI TERRITORI”

(MeridianaNotizie) Roma, 31 marzo 2022 – “La bocciatura della richiesta di commissione speciale Esquilino-Termini-Castro Pretorio è una sconfitta della politica che, evidentemente, non è in grado di ascoltare cittadini e famiglie. Peccato, ancora una volta si perde un’occasione di ascolto importante che avrebbe permesso di affrontare problemi che da diversi anni insistono su quei territori”. Lo dichiarano in una nota congiunta Alfredo Becchetti, coordinatore romano della Lega, Luigi Servilio, capogruppo nel I Municipio e Luca Aubert, coordinatore Lega I Municipio, in relazione alla decisione della maggioranza del consiglio municipale.”In questi giorni, come Lega ci stiamo muovendo sui territori per ascoltare i cittadini e le loro esigenze. La Commissione speciale Esquilino sarebbe stato un ottimo collante tra istituzioni, cittadini e i problemi irrisolti in una zona di Roma che purtroppo, ancora oggi, deve fare i conti con emergenza idrica e abitativa, episodi di criminalità, e mancanza di sicurezza. Per non parlare delle difficoltà, sociali ed economiche, che hanno messo in ginocchio commercianti e aziende. Non possiamo accettare questa decisione del consiglio. Nei prossimi giorni, – concludono – ci attiveremo per chiedere l’intervento del Campidoglio con un’interrogazione urgente al sindaco e all’Assessore competente.

Articolo precedenteTELEPERFORMANCE. PUGLIA. #TP4i: marzo 2022 il mese della diversity&inclusion
Articolo successivoARICCIA, A PALAZZO CHIGI CON IL GRUPPO MAGGIOLI PER LA CYBERSECURITY NEGLI ENTI LOCALI