UCRAINA, UNA MOZIONE DELLA LEGA CONTRO IL CARO CARBURANTE IN TUTTI I COMUNI DEL LAZIO

48

“La crisi ucraina, oltre ad essere una tragedia umanitaria di enormi dimensioni, si sta rivelando un pericolo gravissimo per l’economia dell’Italia. L’aumento spropositato del carburante che ha raggiunto prezzi record, sta mettendo in ginocchio le famiglie e le imprese ma anche gli enti pubblici. Per questo, in tutti i comuni del Lazio chiederemo ai consiglieri comunali della Lega, di presentare una mozione per sollecitare il Governo a intervenire con urgenza contro il rincaro dei carburanti. In questo periodo particolarmente delicato è necessario uno strabismo politico che ci consenta di guardare alla politica estera e ai grandi rischi che il conflitto potrebbe portare sul piano internazionale, senza però tralasciare la politica interna e l’intervento tempestivo ed efficace per aiutare concretamente i nostri cittadini. Come sempre la Lega non ha intenzione di lasciare soli gli italiani”. Lo dichiara in una nota Tony Bruognolo Segretario Politico della Lega Roma Sud.

Roma, 14 marzo 2022

Articolo precedenteEnergia. Paolo Capone, Leader UGL: “Inaccettabili speculazioni. Subito Price cup”
Articolo successivoOstia Antica, il M5S attacca Falconi: “Non c’è volontà di istituire il presidio di Protezione Civile”