Al via il progetto scuola-motori, XC Motorsport porta in pista gli studenti-meccanici

40

La scuola di formazione professionale “Ivan Rossi” di Civita Castellana è stata teatro della presentazione di “XC Motorsport Technical Experience”, progetto ideato e organizzato dall’asd “XC Motorsport”. Per la cronaca, si tratta di un progetto che metterà in simbiosi gli studenti del corso di meccanica con il mondo delle competizioni automobilistiche, con gli studenti pronti a diventare protagonisti nel corso della stagione agonistica, il cui inizio è ormai alle porte. Erano presenti al d-day dell’iniziativa il preside dell’”Ivan Rossi” Luca Crocoli, e con lui il presidente della Provincia Alessandro Romoli, il sindaco di Civita Castellana Luca Giampieri, il presidente dell’Asi provinciale Andrea Sebastiani, oltre a Patrizio Belli ed Eugenio Stelliferi, rispettivamente dirigente e consigliere delegato alla formazione per la provincia viterbese. E ancora, praticamente nel ruolo di anfitrioni, il presidente e il direttore sportivo dell’XC Motorsport Stefano Bosi e Fabrizio Massaini, affiancati a loro volta dai piloti della scuderia (Giorgio Massaini, Mario Benvenuti e Luigi Gallo), oltre ai preparatori delle vetture Giordano Giovannini, Daniele Tarani ed Emanuele Ceccarelli.

A sviluppare al cospetto della platea il progetto è stato Fabrizio Massaini, pronto a illustrare come «gli studenti saranno portati ai box durante i fine settimana di gara, per conoscere e approfondire le tematiche tecniche relative alle vetture da competizione».  «Inoltre – ha poi aggiunto – affronteranno lezioni frontali durante l’orario scolastico, tenute da tecnici qualificati e dai piloti della scuderia, e con loro approfondiranno i temi di maggiore importanza legati alla messa a punto e alla manutenzione delle vetture da competizione».

Patrocinato dalla Provincia di Viterbo, l’iniziativa vuole creare figure spendibili, al termine del percorso di studi, nel mondo dello sport automobilistico o di avviarle a un percorso di alta professionalizzazione nel mondo del Motorsport. Al termine della presentazione il settore “ristorazione” della scuola ha allestito il pranzo, momento conviviale utile anche come buon auspicio in vista di un augurabile addio all’era della pandemia.

Articolo precedenteTor Bella Monaca, 7 persone in manette e circa 100 dosi di cocaina sequestrate
Articolo successivoARICCIA, LEOPARDI: FINALMENTE PARTITO IL SERVIZIO COTRAL PER IL LICEO JOYCE