TUTTI I BENEFICI DELL’ALOE

35

Una pianta dalle tante risorse ma conosciamo bene anche le  controindicazioni per sfruttare al meglio i suoi principi attivi 

– articolo di Antonella Palmieri (Estetista Specializzata, Naturopata, Docente nei corsi di Formazione Professionale per Operatori del Benessere del Comune di Roma)

Salute&Benessere

(Meridiananotizie) Ardea, 26 marzo 2022L’Aloe è una pianta succulenta perenne a portamento arbustivo, alta sino ad 1 metro. Dal punto di vista chimico si possono distinguere tre grandi classi di componenti nell’aloe: gli zuccheri complessi, in particolare glucomannani tra cui spicca l’acemannano, nel gel trasparente interno con proprietà immunostimolanti; gli antrachinoni nella parte verde coriacea della foglia con azione fortemente lassativa e poi sostanze come minerali, vitamine, aminoacidi, acidi organici, fosfolipidi, enzimi, lignine e saponine.

Perché è importante assumere Aloe

E’ importante assumere Aloe vera perché gli estratti e preparati sono proposti come:

  • Rigeneranti: stimola la crescita dell’epitelio sulle ferite
  • Antinfiammatori: accompagna e aiuta a superare il processo infiammatorio
  • Analgesici: da sollievo al dolore
  • Virostatici: ostacola la crescita del virus
  • Antibiotici: Ostacola la crescita dei batteri
  • Fungicidi: ostacola la crescita dei funghi
  • Emostatici: riduce la fuoriuscita di sangue nelle lesioni
  • Disintossicanti: aiuta la disintossicazione del corpo dalle tossine
  • Umettanti: e’ idratante e favorisce l’idratazione dei tessuti della pelle
  • Lenitivi: da sollievo in caso di prurito

Benefici dell’Aloe vera

Diversi sono i benefici di questa pianta per l’epidermide, se hai pelle secca e disidratata è un’ottima soluzione perché idrata a fondo la pelle sia del viso che del corpo. Hai acne, punti neri e brufoli? L’Aloe e’ un rimedio perfetto per questi inestetismi della pelle perché è in grado di accelerare e stimolare i processi di rigenerazione cellulare permettendo così la riparazione della pelle. Se la tua pelle è grassa contrasta anche la produzione di sebo eliminando il lucido. Ha anche un’azione anti-age, e’ in grado di ridurre o eliminare i segni dell’invecchiamento cutaneo come le rughe, mantenendo la pelle tonica ed elastica. Avendo anche proprietà antibatteriche, antisettiche, antinfiammatorie e lenitive, quindi rafforza il sistema immunitario contro l’azione di agenti patogeni e crea una difesa naturale della pelle e aiuta l’organismo ad agire contro lo stress cutaneo e alle irritazioni.

Controindicazioni nell’assunzione dell’integratore

E’ controindicato assumerlo durante la gravidanza, in allattamento, durante il ciclo mestruale, nei bambini e in presenza di varici, emorroidi, problemi renali, patologia infiammatoria a carico dell’intestino, appendicite e morbo di Crohn. Tra gli effetti collaterali possiamo avere: crampi, dolori addominali e diarrea. Le controindicazioni sono l’equilibrio rischi – benefici.

Consigli per l’assunzione dell’ integratore

E’ consigliato bere Aloe per 30 giorni e poi riposare per altrettanti giorni. Si consiglia di berlo la mattina a digiuno e magari mezz’ora prima della colazione e prestare attenzione al dosaggio a secondo della concentrazione del prodotto. Bere Aloe aiuta la digestione e l’attività intestinale e regola il PH dello stomaco.

————————-
Fonti:
Articolo precedenteEventi, stasera al “Garage 33 food and wine”di Roma cena a 4 mani con lo chef Andy Luotto
Articolo successivoPnrr. Paolo Capone, Leader UGL: “Necessaria riforma della p.a. per sbloccare opere strategiche”