Animali, Diaco (M5S): “Mattanza dei cinghiali va avanti nel più totale disinteresse di Regione e Comune”

55
(MeridianaNotizie) Roma, 27 aprile 2022 – “I cinghiali continuano a morire tra atroci sofferenze nella più totale indifferenza di Zingaretti e Gualtieri.
Dopo il cinghiale rinvenuto cadavere a Monteverde, è la volta di un ungulato trovato morto accanto a un cassonetto sito in zona Cinquina-Bufalotta.
L’animale sarebbe deceduto per stenti a causa di una fascetta di plastica che gli impediva di mangiare. Una crudeltà inaudita, l’ennesima perpetrata a fronte di un Pd che, sia in Regione che in Comune, continua a trascurare colpevolmente quella che si sta trasformando in una vera e propria mattanza di cinghiali nella nostra città e a non tutelare minimamente la fauna selvatica.
Una totale noncuranza che noi condanniamo con forza e che non comprendiamo affatto.
Regione e Comune ascoltino le nostre proposte in tema di contenimento etico e diano la giusta attenzione a una problematica che rischia di assumere connotati sempre più drammatici”.
Lo dichiara, in una nota stampa, il vicepresidente della Commissione Ambiente e consigliere capitolino M5S Daniele Diaco.
Articolo precedenteInceneritore, Ferrara (M5S): “Zingaretti e Gualtieri prospettano un futuro grigio per Roma”
Articolo successivoAnzio, Parco di Villa Adele: in corso le opere di riqualificazione dell’area verde