4AIM SICAF: TRIMESTRALE AL 31 MARZO 2022, RISULTATO NETTO EURO -1,9 MILIONI, NAV DEL COMPARTO 1 OLTRE EURO 453  

23

4AIM SICAF: TRIMESTRALE AL 31 MARZO 2022, RISULTATO NETTO EURO -1,9 MILIONI, NAV DEL COMPARTO 1 OLTRE EURO 453 

  • Valore unitario delle azioni (NAV) comparto 1: Euro 453,6, -7,06% rispetto al 31 dicembre 2021 (Euro 490,2) 
  • Valore unitario delle azioni (NAV) comparto 2: Euro 424,4, -4,84% rispetto al 31 dicembre 2021 (Euro 446,1) 
  • Strumenti finanziari quotati: Euro 22.268.556, -7,6% rispetto al 31 dicembre 2021 (Euro 24.089.512) 
  • Utili da Realizzi: Euro 136.250, -34,1% rispetto al 31 marzo 2021 (Euro 206.603) 
  • Risultato della Gestione investimenti: Euro -1.225.595 (Euro 2.511.779 al 31 marzo 2021) 
  • Utile dell’esercizio: Euro -1.912.243 (Euro 1.800.094 al 31 marzo 2021) 

(MeridianaNotizie) Roma, 17 maggio 2022 – Il Consiglio di Amministrazione di 4AIM SICAF S.p.A. (“Società” o “4AIM SICAF”) (4AIM:IM), prima SICAF focalizzata su investimenti in società quotate e quotande su Euronext Growth Milan, ha approvato la Relazione Finanziaria Trimestrale al 31 marzo 2022, redatta secondo i principi contabili internazionali (IAS) e non assoggettata a revisione contabile.

Complessivamente, il Risultato della Gestione Investimenti, interamente imputabile al Comparto 1 MTF, risulta negativo per Euro 1,2 milioni, per effetto delle minusvalenze latenti su titoli in portafoglio, e ha registrato utili da realizzo per Euro 136 mila. La Società ha conseguito nel primo trimestre un risultato netto negativo di Euro 1,9 milioni. 

Per l’area advisory sono stati registrati nel Trimestre Ricavi per Euro 35.000, relativi a due operazioni di consulenza finalizzate alla quotazione sul mercato Euronext Growth Milan, “Bellini” e “Cube Labs”, per le quali è prevista l’ammissione alle negoziazioni entro la chiusura del semestre. Entrambe le operazioni prevedono una Success Fee minima, complessivamente pari ad Euro 500.000, ovviamente non registrati nella relazione trimestrale. Un terzo mandato è stato siglato successivamente alla chiusura del trimestre.

“La previsione sull’andamento dei mercati finanziari è di difficile formulazione in quanto condizionata da una serie di variabili di carattere macro e micro-economico le quali condizionano nel tempo la decisione degli operatori e le prospettive del mercato” – ha dichiarato Giovanni Natali, Amministratore Delegato e Direttore Generale di 4AIM SICAF – “si rileva che il NAV per azione sia del Comparto 1 che del Comparto 2 sono significativamente a premio rispetto agli attuali corsi di Borsa”. 

I valori NAV al 31 marzo del Comparto 1 MTF e del Comparto 2 Crowdfunding sono pari, rispettivamente, ad Euro 453,581 e 424,369 per azione. 

Articolo precedenteSERIE A. JUVE-LAZIO. PARTITA IMPORTANTISSIMA PER I BIANCOCELESTI PER CONSOLIDARE IL QUINTO POSTO
Articolo successivoSERIE A. JUVE-LAZIO 2-2. BIANCOCELESTI…OBIETTIVO RAGGIUNTO, SARA’ EUROPA LEAGUE ANCHE IL PROSSIMO ANNO