Cibus. Alessandro Squeri, DG Steriltom: “Importante ripartenza per la filiera”

19

Cibus. Alessandro Squeri, DG Steriltom: “Importante ripartenza per la filiera”

“Un Cibus importante perché segno di ripresa. Nonostante le difficoltà e i costi la filiera alimentare resiste e va avanti. L’alta partecipazione di aziende e clienti a questa edizione di Cibus lo dimostra. Steriltom nel 2021 ha superato i 4 milioni di quintali di pomodoro lavorato e i 100 milioni di fatturato. Nonostante le difficoltà nella catena di fornitura, siamo stati in grado di rispettare gli impegni presi dimostrando ancora una volta ai clienti la nostra visione di partnership nel lungo termine. Oggi, qui a Cibus, riparte il nostro progetto export che ci ha portato a vendere il pomodoro del nostro territorio in oltre 80 Paesi del mondo, ma che ha ancora tanto spazio di crescita”. Lo ha dichiarato Alessandro Squeri, DG di Steriltom, azienda leader nel mercato della polpa di pomodoro a livello europeo, presente a Cibus che si svolge a Parma.

Articolo precedenteDl Aiuti. Paolo Capone, Leader UGL: “Bene aumento risorse. Ora taglio del cuneo fiscale sul lavoro”
Articolo successivoGENZANO, ALESSANDRO ROSSI NUOVO COMMISSARIO DELLA LEGA