Presentato al CREA il primo appuntamento con “I mercoledì del Gusto e dei Territori”: protagonista il peperoncino italiano

17

Filiera del peperoncino, eccellenza agroalimentare del Made in Italy

Presentato al CREA il primo appuntamento con “I mercoledì del Gusto e dei Territori”

(MeridianaNotizie)Roma, 25 maggio 2022  – Si è svolto oggi, a Roma, presso la Biblioteca storica del CREA il primo appuntamento con “I mercoledì del Gusto e dei Territori” dedicato al peperoncino, una delle eccellenze del made in Italy.

Per Carlo Gaudio, presidente del CREA, “l’obiettivo di questo primo appuntamento è quello di difendere e promuovere i prodotti tipici della nostra alimentazione. I nostri territori hanno un patrimonio immenso costituito da eccellenze che dobbiamo proteggere. Una delle funzioni del CREA è proprio quella di fare ricerca e di promuovere i benefici nutrizionali e salutari delle nostre sementi. Con l’evento di oggi accendiamo un focus di analisi sul peperoncino che rappresenta un’eccellenza fra le sementi italiane“.

Per Francesco Battistoni, sottosegretario al Mipaaf, “l’evento di oggi permette di aumentare la conoscenza sulle ricchezze organolettiche presenti nei nostri territori e sul ruolo fondamentale che alcune sementi, come il peperoncino, svolgono nello sviluppo della nostra filiera agroalimentare. Ciò significa – ha proseguito – raccontare l’Italia che produce, l’Italia agricola, l’Italia delle eccellenze e delle sue tipicità territoriali e regionali che la rendono unica e che ci permettono di crescere nella sostenibilità e nel greening, offrendo sempre prodotti di qualità apprezzati e ricercati nel mondo”.

Articolo precedenteBologna, venerdì il convegno nazionale Aiop: “Oltre il tetto di cristallo: superare la spending review per (ri)costruire il SSN”
Articolo successivoSmart Mobility. Toni Purcaro, Presidente DEKRA Italia: “Necessario investire per trasformare le nostre città in luoghi più vivibili e sicuri”