Roma, Giannini (Lega): Siringhe e degrado al parco giochi per bambini all’Aurelio

73

(MeridianaNotizie) Roma, 4 maggio 2022 – “La scena che ci siamo trovati davanti una volta giunti nell’area verde di via Roberto Ago, all’Aurelio, questa mattina, era ‘da film horror’: erba altissima, rifiuti che letteralmente traboccavano da tutti i cestini invadendo l’area e anche una siringa in bella vista, potenzialmente pericolosissima per chi ci fosse entrato in contatto. Per questo, dopo le tante segnalazioni ricevute dai residenti e in particolare dalle famiglie, che non riuscivano più a portare i loro bambini nel giardino, precisamente sito in zona Valcannuta, preso atto del pieno disinteresse del Municipio XIII, abbiamo deciso di intervenire autonomamente per rimettere in sicurezza il parco. Con pochi volontari abbiamo tagliato l’erba, svuotato tutti i cestini, raccolto i rifiuti e, con tutti gli accorgimenti del caso, portato via anche la siringa. Come è nostra usanza quindi, oltre a puntare il dito contro il malfunzionamento dell’amministrazione e della cosa pubblica, ci siamo rimboccati le maniche e messi a disposizione del territorio in prima persona, intervenendo materialmente e immediatamente per rimettere in sicurezza questa piccola oasi del quartiere, che da oggi sarà di nuovo fruibile per tutti i residenti e soprattutto per le famiglie e i loro bambini”. Lo scrive in una nota il consigliere regionale della Lega, Daniele Giannini.

Articolo precedenteZoomarine premia l’associazione “Pomezia Aiuta”
Articolo successivoOstia, M5S: il 4 e 5 maggio arriva allo Skate Park “NEET Working Tour”