Trent’anni fa la Strage di Capaci, Lanuvio ed Aprilia ricordano domani Giovanni Falcone a Campoleone con un Murale

149
Trent’anni fa la Strage di Capaci, Lanuvio ed Aprilia ricordano domani Giovanni Falcone a Campoleone con un Murale
(MeridianaNotizie) Lanuvio, 22 maggio 2022 – Il 23 maggio del 1992 la mafia uccise il giudice Giovanni Falcone insieme alla moglie Francesca Morvillo e agli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro. Per celebrare e non dimenticare il loro sacrificio i Comuni di Lanuvio ed Aprilia hanno commissionato all’artista Mauro Sgarbi un murale dedicato a Falcone che verrà inaugurato domani mattina, alle ore 9, in Piazza San Giovanni Battista a Campoleone.
“L’idea, sottolinea l’Assessore di Lanuvio Valeria Viglietti,nasce per promuovere insieme alle istituzioni del territorio un’azione forte e tangibile della lotta alla mafia nella triste ricorrenza. I ringraziamenti vanno a Don Andrea Giovannini per aver subito condiviso la proposta e aver messo a disposizione la parete dell’oratorio, all’Assessore di Aprilia Luana Caporaso sempre disponibile a condividere azioni per il territorio,ai fratelli Chianese e a Giuseppe Verri per aver contribuito alla realizzazione dell’opera. Un grazie speciale va anche alle scuole che parteciperanno all’iniziativa con gli alunni che porteranno in Piazza pensieri e riflessioni sul tema della legalità e il contrasto alle mafie”.
Articolo precedenteLARIANO, CROCETTA: PRIMA LARIANO SEMPRE DALLA PARTE DELLO SPORT
Articolo successivoFiumicino, Picca (Lega): Il termine dei lavori pubblici coincide, casualmente, con la campagna elettorale