SPORT: AD ARICCIA IL TURNO PLAY OFF DEL CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE B DI CALCIO A 5

101

Si è svolto ieri al Palakilgour il primo turno dei play off del campionato nazionale di Serie B di Calcio a 5. In campo la squadra di casa, Ariccia Cioli C5 e l’Alma Salerno C5.

Il calcio d’inizio della partita è stato affidato al sindaco di Ariccia Gianluca Staccoli presente alla manifestazione insieme al consigliere delegato allo sport Danilo Costantini, al Presidente del consiglio Michele Filosofi , alla consigliera delegata ai rapporti con le Associazioni Anita Luciano, alla consigliera delegata alle scuole Irene Falcone e alla direzione dell’Asd Cioli C5. Staccoli, nell’occasione, ci ha tenuto a ringraziare la società, per il lavoro svolto negli anni ed i tifosi per la partecipazione calorosa e a congratularsi con mister Rosigha e gli atleti presenti, delle diverse categorie, per i risultati raggiunti.

“L’esperienza della Famiglia Cioli e di Luca Cioli, che opera nel Futsal e nella valorizzazione dei giovani talenti, è viva e forte da oltre 30 anni, e quest’ anno si arricchisce dell’ esperienza e della professionalità di un imprenditore di successo nonché’ amico carissimo, il presidente Alberto Ramacci – è quanto ha dichiarato la consigliera Anita Luciano. “La passione per il mondo del Futsal ha dato origine a moltissimi riconoscimenti nei vari settori giovanili e professionali e la società, grazie ai molti giovani che ne vestono i colori , è da anni un punto di riferimento a livello Nazionale ed ha una grande capacità di valorizzare al meglio le giovani promesse che si affacciano a questa disciplina. La Cioli calcio a 5 vanta nella provincia di Roma e nei Castelli Romani circa 300 tesserati, distribuiti nella varie categorie , ed è un partner affidabile per i genitori e le famiglie che vedono i loro figli crescere in un ambiente sano, tradizionale e affidati ad allenatori professionali e tecnici altamente qualificati”.

Parole condivise dal consiglere delegato allo Sport Danilo Costantini:
“L’amministrazione comunale è grata dell’impegno che l’Asd Cioli svolge ad Ariccia, portando la nostra città a livelli altissimi. Non è solo una questione di prestigio, è anche una questione di arricchimento dei nostri ragazzi, di socializzazione, di crescita. Come amministrazione supportiamo al massimo tutte le società e le associazioni sportive che operano sul nostro territorio e l’evento di oggi ci rende particolarmente orgogliosi del lavoro che è stato fatto in questi anni per quanto riguarda lo sport, gli impianti e i progetti ad esso attinenti. Faccio le congratulazioni, anche a nome del Sindaco Staccoli, ai giocatori, a Mister Rosinha e alla dirigenza dell’ASD Cioli C5 per questo importante traguardo raggiunto augurandomi che si possa continuare su questa strada anche con altri sport orgogliosi del lavoro che è stato fatto in questi anni per quanto riguarda lo sport, gli impianti e i progetti ad esso attinenti. Faccio le congratulazioni, ha concluso Costantintini,anche a nome del Sindaco Staccoli, ai giocatori e alla dirigenza dell’ASD Cioli C5 per questo importante traguardo raggiunto augurandomi che si possa continuare su questa strada anche con altri sport”.
Ariccia, 19 maggio 2022

Articolo precedenteL’indagine di Lab2101: tra le Forze dell’ordine, l’Arma dei Carabinieri è in prima posizione
Articolo successivoScreen-Time: è emergenza l’abuso di cellulare da parte dei bambini