Ardea, Ludovici (Lega): “Folla di cittadini e simpatizzanti per Salvini, ora tutti concentrati per Cremonini Sindaco”

409

(MeridianaNotizie) Ardea, 9 giugno 2022 – Giornata di festa ad Ardea, quella di martedì 7 giugno per l’arrivo di Matteo Salvini. Ad accoglierlo una folla di simpatizzanti e elettori che domenica dovranno eleggere il sindaco del comune rutulo.

Circa cinquecento persone, si sono così riunite alle 16.30 per ascoltare il comizio del  leader del Lega nel piazzale fronte scuola media Virgilio, in via Laurentina al km 32,500 in vista dell’imminente tornata elettorale di domenica 12 giugno.

Un comizio a sostegno di tutta la coalizione di centrodestra per il candidato sindaco Maurizio Cremonini e tutta la lista della Lega dove il leader del Carroccio non ha risparmiato proprio nessuno, puntando il dito contro governo e amministrazioni pentastellate.

“L’Italia non è solo Roma e Milano, Ardea è un posto straordinario che deve tornare sui giornali perchè la gente torna a viverci con gioia e entusiasmo. Cinque anni di amministrazione pentastellati che vi lascio commentare a voi”.

Tanti i punti trattati, dai problemi del comune a quelli nazionali. Nel suo discorso, il leader del Carroccio, dopo qualche battuta indirizzata nei confronti dell’ex presidente del consiglio dei ministri Giuseppe  Conte, venuto a sostegno del candidato sindaco della coalizione di centrosinistra, si è soffermato nuovamente sulla questione migranti e sulla ricetta da adottare per risolvere la problematica di cui si è accorta anche Luciana Lamorgese, ministro dell’Interno.

“Giovedì comincia un altro processo a Milano. Mi ha denunciato e, quindi, vado a giudizio, non so se va la ricordate, la comandante tedesca della nave tedesca (Carola Rackete, ndr) che per scaricare il suo carico di immigrati speronò una motovedetta militare italiana, rischiando di ammazzare i militari italiani. Risultato: non va a processo lei, ma vado a processo io – le dichiarazioni del leader della Lega, che poi va avanti – Figuratevi se, a parti invertite, un comandante italiano di una nave italiana fosse entrato abusivamente in un porto tedesco speronando una motovedetta tedesca con dei militari a bordo, vi lascio immaginare come sarebbe andata a finire. Però mia nonna diceva ‘Male non fare, paura non avere’ ”.

Ad ascoltarlo oltre al candidato sindaco Maurizio Cremoni, anche  Claudio Durigon, coordinatore regionale della Lega,  Daniele Giannini, consigliere regionale, Tony Bruognolo, segretario Lega provincia Roma Sud e tutti i candidati della lista:

“Con tanta passione e coraggio i nostri candidati stanno lavorando senza sosta per aiutare la coalizione in una campagna elettorale difficile ma proficua – ha commentato Tony Bruognolo, segretario Lega Provincia Roma Sud – Tutti ci auguriamo che domenica Ardea possa avere un sindaco di centrodestra, serio e preparato, capace di rilanciare una città abbandonata negli anni al mal governo dei giallorossi”.

Ad attendere Matteo Salvini e tutti gli autorevoli dirigenti del Carroccio, in prima linea Luana Ludovici,  candidata al consiglio comunale di Ardea e dirigente locale della Lega, insieme al capogruppo Franco Marcucci.

“Un orgoglio immenso accogliere il nostro amato leader che ha accettato il nostro invito – commenta Luana Ludovici –  Sono emozionata, un atto di stima, riconoscimento e attenzione importante. Salvini ha conosciuto tutti i candidati della brillante lista che abbiamo presentato. Un’occasione per tante famiglie del territorio che sono impazzite di gioia. Applausi, bandiere e tanti scatti che ci riempiono il cuore e che ci proiettano verso una tornata elettorale importante per la nostra città”.

  • articolo redazionale a pagamento
Articolo precedenteAIPD Anzio-Nettuno: “Un gesto concreto”
Articolo successivoARICCIA, A CONCLUSIONE DELL’ANNO SCOLASTICO 2021/2022 UN SALUTO SPECIALE ALLA DIRIGENTE ITALIA IUSI