AMMINISTRATIVE GROTTAFERRATA, ANDREOTTI: DOMENICA SCEGLIETE UN SINDACO, NON UN PARTITO

117

Il Covid non ci ha sconfitto due anni fa e non mi ha impedito di essere con voi oggi pomeriggio”. Con queste parole il candidato sindaco di Grottaferrata Luciano Andreotti ha aperto il proprio comizio a conclusione della manifestazione di chiusura di campagna elettorale oggi pomeriggio in piazza Cavour, a Grottaferrata. Andreotti era risultato positivo al Coronavirus la scorsa settimana e questa mattina ha eseguito il tampone che ha dato esito negativo, potendo così partecipare al comizio conclusivo della campagna elettorale. La sua presenza era incerta fino all’ultimo. Al comizio hanno partecipato centinaia di persone. Lo comunica una nota del Comitato Elettorale Andreotti Sindaco.

“Ricordate? – ha detto Andreotti nel corso del suo intervento – Ero con voi ad aiutarvi quando eravate chiusi in casa in quarantena o per il lockdown. Il Covid non ci ha fermato, in quattro anni e mezzo abbiamo ottenuto insieme risultati straordinari per Grottaferrata: abbiamo vinto la causa sul Cavallino, restituito alla collettività l’ex Traiano, ottenuto i fondi Pnrr per il centro europeo giovanile all’ex Bazzica e per trasformare l’ex mercato coperto in un centro comunale. Ricordate? Abbiamo varato il piano sicurezza con 32 telecamere di videosorveglianza. Abbiamo avviato il progetto per la nuova scuola Falcone, riqualificato le aree verdi dei Giardini Patmos e di Praticello, messo le basi per la nuova pianificazione comunale a tutela del territorio. Lo abbiamo fatto noi, la giunta Andreotti. Abbiamo fatto tanto per Grottaferrata. Ma non basta. Dobbiamo andare avanti per costruire una città accessibile a tutti, concittadini e turisti, giovani e meno giovani. Una Città più verde, più equilibrata nel suo sviluppo territoriale, più solidale. Una Grottaferrata con più cultura, più sport, più servizi sociali e più sviluppo. Qualcuno ha provato a metterci i bastoni tra le ruote, qualcuno ha interrotto il nostro percorso per egoismi personali, brame di potere, per ricondurre Grottaferrata nell’orbita di un sistema di potere odioso che rischia di fare gli interessi di pochi a scapito di tutti. Diciamo no a tutto questo. Domenica votate per il vostro sindaco, non per i partiti. Votate una persona, non un partito. Il 12 giugno proseguiamo insieme. Insieme è possibile”.

Al termine del comizio – conclude la nota – presso Agricoltura Capodarco il Comitato Andreotti ha organizzato una serata, presentata da Francesca Zanon, con la partecipazione dell’attore di Zelig Massimo Bagnato (che ha tenuto banco con un divertentissimo spettacolo comico) e con il dj set ad opera di Stefano Trucchi, Stefano Pisani e Flavio Tomboletti.

Grottaferrata, 10 giugno 2022

Articolo precedenteLanuvio, Andrea Volpi : ecco cosa farò nei primi 100 giorni se diventerò Sindaco
Articolo successivoAMMINISTRATIVE LARIANO, CROCETTA: E’ IL MOMENTO DI SCEGLIERE IL BUON GOVERNO