ROCCA PRIORA, LEGA: SU PISCINA COMUNALE L’AMMINISTRAZIONE RISPETTI I CITTADINI E IL CONSIGLIO

98

“Nonostante nell’ultima seduta del Consiglio Comunale, si fosse concordato di convocare un consiglio straordinario per discutere della situazione della piscina comunale, la Sindaca Anna Gentili e la sua Giunta hanno pensato bene di presentarsi in Aula e risolvere la complessa vicenda con la lettura di poche righe tra le comunicazioni ai consiglieri. Una scelta irrispettosa per i cittadini e per il Consiglio, indice di superficialità e inadeguatezza. Rivolgiamo un appello al Presidente del Consiglio Comunale Damiano Pucci affinché, nell’esercizio della posizione neutrale che il Consiglio Comunale gli ha affidato, si faccia garante del rispetto dell’impegno preso, e assicuri la completezza degli atti che verranno messi a disposizione a tutti i consiglieri. Riteniamo sia doveroso chiarire ai cittadini qual è lo stato dell’arte e cosa si intende fare dell’unica struttura pubblica in grado di aggregare soprattutto i giovani del nostro paese, troppo spesso lasciati in balia di se stessi”. Così in una nota Andrea Penza Consigliere della Lega a Rocca Priora e Alessio Magrini Coordinatore cittadino della Lega.

Articolo precedenteEditoria. In edicola il nuovo numero di Prima Comunicazione di giugno 2022
Articolo successivoCITTA’ METROPOLITANA, LEGA: SBLOCCATI I FINANZIAMENTI PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA NEI COMUNI