Lazio, Assotutela: “Tra ospedali e Covid sanità ancora che zoppica. Regione che fa?”

12

“Anche oggi le cronache mediatiche raccontano di una sanità del Lazio in sofferenza, con pronto soccorso nelle scorse ore nel caos, e numerosi utenti in attesa di ricovero o trasferimento. Senza considerare la presenza costante del Covid che continua a impegnare il personale medico e infermieristico, al quale rivolgiamo il nostro più sentito ringraziamento per la competenza e la professionalità che quotidianamente dimostrano. Al di là di annunci e spot, crediamo fondamentale che la Regione Lazio debba lavorare con maggior impegno, programmazione e strategia al fine di assicurare e costruire una sanità realmente a misura di cittadino. Capiamo che non sia facile ma dopo anni di commissariamento, chiusura di reparti e desertificazione delle prestazioni pubbliche, la comunità ha quanto mai bisogno di un servizio pubblico efficace, forte e teso alla tutela della salute”.
Così, in una nota, il presidente della associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.

Articolo precedenteLazio, Palozzi(Italia al Centro): “Estate delicata per sanità. Regione non sottovaluti situazione”
Articolo successivoARICCIA, MARIO ALBERTI CANTA TRILUSSA A PALAZZO CHIGI: LETTERATURA E MUSICA UNITE ALLA FESTA DELLA POESIA E DELL’IRONIA