AMMINISTRATIVE GROTTAFERRATA, ANDREOTTI: “COMPLIMENTI A DI BERNARDO, ORA OPPOSIZIONE SERIA NELL’INTERESSE DEI CITTADINI”

376
(MeridianaNotizie) Grottaferrata, 15 giugno 2022 – “Ho chiamato Mirko Di Bernardo per fargli i complimenti e augurare buon lavoro a lui e alla sua maggioranza. Abbiamo atteso il riconteggio delle schede per doveroso rispetto degli elettori e delle procedure di spoglio. La vittoria di Mirko è stata netta e va riconosciuta. L’unico rammarico è il non aver potuto sfruttare a pieno gli ultimi nove giorni di campagna elettorale perché bloccato a casa con il Covid. Lascio in eredità al nuovo sindaco un bilancio sano, finanziamenti per diversi milioni di euro e progetti che vedranno la luce nei prossimi mesi. Da parte mia ringrazio tutti coloro che hanno camminato con me in questi anni e in questa campagna elettorale comunque bella e appassionata. Grazie ai candidati, a chi ci ha messo la faccia, a tutto il mio staff. Non posso tradire loro e quanti mi hanno votato. Il nostro progetto civico continua. Io e i consiglieri della mia coalizione che sono stati eletti faremo il nostro dovere in Consiglio comunale con una opposizione seria, basata sul merito delle proposte e sulla competenza.  In particolare, daremo il nostro contributo affinché i soldi del Pnrr vengano spesi in progetti utili alla città e ci batteremo per portare avanti i tanti progetti avviati dalla nostra amministrazione. Vigileremo sull’uso che la nuova maggioranza e il Pd faranno dei soldi pubblici. Ci batteremo affinché Grottaferrata non entri nel Cep andando a ingrassare così  la mangiatoia di un Pd che ha portato in dissesto società e Comuni. Difenderemo i commercianti, i negozianti e i cittadini dal partito delle tasse facendo le barricate contro l’aumento delle tariffe per l’occupazione di suolo pubblico e delle strisce blu già introdotte a Frascati. Lo dobbiamo agli oltre duemila cittadini che ci hanno votato”. Lo comunica in una nota Luciano Andreotti
Articolo precedenteAnzio e Nettuno, Lega: Finalmente la città metropolitana apre il cantiere sulla provinciale 23b Acciarella-Padiglione
Articolo successivoDati Istat. Paolo Capone, Leader UGL: “Potenziare rete di welfare e politiche attive del lavoro per contrastare la povertà”