Casilino, 9 persone identificate, un arresto ed eseguita una custodia cautelare in carcere

17

(MeridianaNotizie) Roma, 19 luglio 2022 – Nella serata di ieri, nella zona di Casilino gli agenti della Polizia di Stato del VI Distretto, in collaborazione con gli uomini dell’ Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico di una unità cinofila antidroga ed un ispettore del S.I.A.N. della ASL Roma2, hanno effettuato uno specifico controllo del territorio a tutela della sicurezza finalizzato alla prevenzione di reati di vario genere, particolare attenzione è stata rivolta alla prevenzione e repressione dei reati predatori nelle zone di Torre Angela, Ponte di Nona, Borghesiana, Torre Maura e Tor Bella Monaca.

Durante il servizio sono state identificate 9 persone di cui 6 straniere.

In zona Cinecittà, durante l’attività di Polizia Giudiziaria, è stato arrestato un cittadino di origini bosniache destinatario di un ordine di carcerazione mentre, in zona Tor Bella Monaca, gli agenti hanno eseguito un ripristino cautelare in carcere di un cittadino di origini nordafricane che già era già stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Nel corso dei controllo svolti dalla polizia amministrativa, sono stati ispezionati 22 esercizi commerciali, tra i quali un minimarket è stato sanzionato e temporaneamente chiuso, al titolare è stata applicata la sanzione amministrativa di circa 15.000€ e sono stati sequestrati circa 23kg di merce alimentare, per la violazione del vigente regolamento, a causa delle scarse condizioni igieniche riscontrate all’interno dell’attività.

Articolo precedenteBenzina, sconto accise fino al 21 agosto. Codacons: Misura deludente
Articolo successivoCiampino si candida per il titolo di “Città che legge”, approvato in Giunta il Patto per la lettura