Ostia Antica, M5S: Torna il PD e nel Parco dei Ravennati tornano bombole, fornelli a gas, furgoni e cappelletti

71

(MeridianaNotizie) Roma, 10 luglio 2022 – Una carrellata di politici del centrosinistra, dalla Regione al Municipio, tutti ignari delle prescrizioni stringenti da rispettare per le aree di Riserva di Tipo 1 e il Parco dei Ravennati ricade proprio in questa.Ricordiamo bene come durante la nostra Amministrazione ci fu una levata di scudi da parte delle associazioni locali e militanti di sinistra, tra esposti e servizi giornalistici ad hoc, quando sono stati sostituiti i giochi pericolosi, attesi da anni dai cittadini, installandone di nuovi su un basamento necessario per renderli sicuri e a norma. Un servizio che resta alla città e non una vetrina politica del centrosinistra.Vista l’Ordinanza del Sindaco n. 91 del 3 giugno 2022, avente come oggetto: l’applicazione delle misure di prevenzione in vista del periodo di massima pericolosità per gli incendi boschivi. Periodo 15 giugno-30 settembre 2022 e visto lo svolgimento della manifestazione Unità è Festa, attualmente in corso, presso il Parco dei Ravennati ricadente nella Riserva Naturale Statale del Litorale Romano area di Tipo 1 “caratterizzata da ambienti di rilevante interesse naturalistico, paesaggistico e culturale con limitato o inesistente grado di antropizzazione”, abbiamo presentato richiesta di accesso agli atti al Dipartimento Tutela Ambientale di Roma Capitale, ai Vigili del Fuoco e agli uffici municipali per il rilascio di occupazione di suolo pubblico.Vogliamo capire meglio se tutte le autorizzazioni siano state richieste dagli organizzatori e comunque rilasciate dagli uffici competenti per lo svolgimento della manifestazione e soprattutto rispettate, perché l’utilizzo di fuochi, bombole a gas, fornelli, furgoni,  accesso macchine non è consentito, diversamente saranno gli enti stessi a prendere provvedimenti sanzionatori nei confronti dell’organizzazione “Unita’ è festa”.Lo dichiarano i consiglieri M5S del municipio Roma X Alessandro Ieva, Giuliana Di Pillo e Silvia Paoletti.

Articolo precedenteIncendi,Fns Cisl Roma: aprire un tavolo per emergenza a Roma
Articolo successivoRoma, nove arresti nelle ultime ore da parte della Polizia di Stato