Termini, fiamme al quinto piano in un B&B: evacuate 80 persone

12

(MeridianaNotizie) Roma, 13 luglio 2022 – Scoppia un incendio in un B&B a Termini, evacuate 80 persone con 4 persone intossicate e trasportate in ospedale.  E’ il bilancio del rogo scoppiato questa notte, intorno alle ore 1.13 al civico 13 di via Marghera a Roma, tra Termini e Castro Pretorio, a pochi passi dalla Basilica del Sacro Cuore di Gesù.

Per cause ancora da accertare è partito un incendio all’interno di un B&B ubicato in una palazzina di sei piani fuori terra.  Lanciato l’allarme sul posto sono immediatamente arrivate diverse squadre dei vigili del fuoco provenienti dal comando di Roma con  3 Aps, un’autoscala, un’autobotte,CRRC, carro autorespiratori, carro crolli e il funzionario di servizio.

Presenti sanitari del 118, carabinieri Roma Macao e radiomobile di Roma,  e gli agenti della polizia locale di Roma Capitale del Gruppo Trevi per la messa in sicurezza dell’area e la gestione della viabilità.

Per ragioni di sicurezza sono state fatte evacuare tutte e 80 persone che alloggiavano nella palazzina. Quattro le persone  intossicate, trasportate con urgenza in ambulanza all’ospedale San Giovanni. Due, invece, i ragazzi accompagnati dal padre al pronto soccorso pediatrico dell’Umberto I per le dovute visite del caso.

L’incendio, informano i vigili del fuoco,  partito dal quinto piano della palazzina sarebbe stato estinto dal personale intervenuto. Interdetto il piano quarto e quinto a causa di danni strutturali che il calore ha procurato ai solai.  In corso il recupero dei beni dei villeggianti e degli stranieri che ora dovranno essere trasferiti in alloggi alternativi.

Articolo precedenteRoma, servizi straordinari della Polizia di Stato in zona Magliana: 6 mila euro di sanzioni amministrative elevate
Articolo successivoTivoli, ripristino della custodia cautelare in carcere per uno stalker con braccialetto elettronico