Inferno di fuoco a Guidonia e Santa Maria di Galeria, la Capitale e la sua provincia continuano a bruciare

294

Inferno di fuoco nel quadrante nord della Capitale, in particolar modo a Guidonia, Santa Maria di Galeria e Tiburtina. Registrati tanti fronti con incendi boschivi che sono arrivati a ridosso delle abitazioni mettendo in pericolo tutto un intero quadrante.

La situazione più critica sicuramente a Guidonia, in via di Casal Bianco, nella zona di Sette Ville, dove oltre alla vegetazione sono state minacciate dalle fiamme diverse ville. Una situazione drammatica, con soccorritori sul posto che chiedevano aiuto alla Regione e squadre in ausilio che non arrivavano. Chiusa al traffico in via precauzionale anche la Tiburtina.
Fuoco e fiamme anche all’altezza di Santa Maria di Galeria, frazione di Roma, con vigili del fuoco e volontari di protezione civile che si sono messi a protezione delle tante abitazioni e di un maneggio particolarmente minacciato.
Problemi anche a Genzano di Roma, ai Castelli Romani, nella zona di via Napoli e via Monte Giove Nuovo. Anche qui fiamme altissime decine di metri si sono avvicinate pericolosamente alle case con una task force di squadre di soccorritori al lavoro per la bonifica dell’area. Sul posto anche carabinieri, agenti della polizia di stato e polizia locale impegnati a chiudere strade e presidiare diverse aree.
Massimiliano Gobbi

GUIDONIA – Cov

SANTA MARIA DI GALERIA – Avab Bracciano

 

Articolo precedenteGuidonia, arrestato dalla Polizia di Stato un uomo per furto aggravato
Articolo successivoLAZIO, GIANNINI (LEGA): SOLIDARIETÀ A LAVORATORI RISPARMIO CASA POMEZIA, PROPRIETÀ E ISTITUZIONI INTERVENGANO