Benevento, Caramanica(Rea): “Gatti bruciati e maltrattati è fatto orribile. Istituzioni intervengano”

24

“Apprendiamo con sdegno e preoccupazione dalle cronache mediatiche gli orrendi crimini che sarebbero stati perpetrati ai danni di alcuni gatti randagi e di proprietà di cittadini nel rione Libertà, quartiere situato nella città di Benevento. Si parla di felini bruciati vivi, seviziati e maltrattati: siamo di fronte a gesti terrificanti, illogici, messi in atto da gente evidentemente senza scrupoli e che non conosce nemmeno la parola civiltà. Fatti che condanniamo senza “se” e senza “ma”, nella speranza che non rimangano impuniti. Per questa ragione ci appelliamo alle istituzioni competenti, ivi incluso il sindaco di Benevento che rappresenta la prima autorità sanitaria delegata al benessere degli animali del proprio territorio, affinché indaghino su quanto accaduto e si adoperino per trovare quanto prima gli autori di questi orrendi e vili gesti. Da par suo, infine, Rivoluzione Ecologista Animalista continuerà a vigilare affinché i maltrattamenti nei confronti di animali, a Benevento come in tutta Italia, non cadano nel dimenticatoio”.
Così, in una nota, il segretario nazionale del partito Rivoluzione Ecologista Animalista, Gabriella Caramanica.

Articolo precedentePensioni. Paolo Capone, Leader UGL: “Impedire ritorno Legge Fornero. Sì a Quota 41”
Articolo successivoItaliani e pet, una famiglia sempre più “larga”