Fondi, ripartono i Puc

9

(MeridianaNotizie) Fondi, 7 agosto 2022 – Prosegue l’impegno dei servizi sociali del Comune di Fondi volto a includere socialmente i percettori di reddito di cittadinanza con lavori e impieghi di pubblica utilità. Ben 100 le unità “arruolate” lo scorso anno in cinque differenti progetti. Quest’anno, sulla base dell’esperienza del 2021, i beneficiari di reddito di cittadinanza sono stati inseriti in maniera più mirata. Un nuovo gruppo è entrato in servizio giovedì mattina e si occuperà di accogliere turisti e visitatori negli info point della città oppure di aprire e chiudere siti turistici e location dedicate ad eventi e manifestazioni. Il tutto, naturalmente, con il supporto, la collaborazione e il coordinamento di personale specializzato.

«Siamo orgogliosi di aver dato questa opportunità a tanti concittadini – commentano il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto e l’assessore ai Servizi Sociali Sonia Notarberardino – che svolgeranno funzioni di pubblica utilità e che, soprattutto, avranno occasione di fare esperienza lavorativa tra la gente e per la gente. Per via dei buoni risultati riscontrati lo scorso anno e della stagione turistica in corso, abbiamo scelto di ripartire dal progetto “E’ tempo di cultura” ma andremo avanti riattivando altri canali di inserimento anche in altri settori».

Articolo precedenteRoma, controlli antidroga dei carabinieri: 9 persone arrestate nelle ultime ore
Articolo successivoCave, violenza di genere. Rifiuto del braccialetto elettronico da parte di un indagato: “Non mi ritengo un cane”