Latina, Zingaretti e Leodori al fianco del candidato sindaco Coletta

27

(MeridianaNotizie) Latina, 6 agosto 2022 – In seno alla firma, avvenuta in mattinata, dell’accordo per la revisione e l’aggiornamento progettuale infrastrutturale dell’autostrada Roma-Latina, si è tenuto un incontro pubblico che ha visto la partecipazione del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti; del Vicepresidente della Regione Lazio Daniele Leodori; del candidato Sindaco di Latina Damiano Coletta.

Damiano Coletta, in vista della ripetizione delle procedure di voto, ha dichiarato che: “Ci sono le condizioni per trasformare questa criticità in opportunità: quella di vincere una terza volta le elezioni e dire basta a chi, ancora oggi, vuole cercare di riportare la città di Latina indietro di 20 anni, verso un passato ormai archiviato. Il Comune è diventato un luogo pulito e trasparente, che non vede più frequentazioni equivoche. Abbiamo ripristinato l’etica e la legalità valori che, contrariamente a quanto vogliono far credere i miei oppositori, non si possono improvvisare dall’oggi al domani”.

“Ci siamo dovuti fermare – ha proseguito – proprio quando, approvato un bilancio tra mille difficoltà dovute al momento storico nonché al grave ostruzionismo di una minoranza irresponsabile, avevamo appena inserito la chiave per partire. Ma quella chiave è già inserita, non resta che girarla, e potremo farlo già dal 5 settembre. Sono, infatti, tanti i progetti già predisposti: il completamento del porta a porta, oggi al 40% quando a Latina non si era mai superato i 30%; i campi sportivi di Q4 e Q5; i 5 milioni di euro per il restyling del parco Falcone e Borsellino; i 5 milioni di euro per il contrasto al caporalato; la riapertura del teatro e della biblioteca. Molti parlano di PNRR, ma se Latina oggi è una città che può guardare all’Europa è solamente grazie al lavoro che abbiamo svolto in questi anni. Sono 50 i milioni di euro finanziati sul PNRR, risorse preziose che necessitano di una continuità amministrativa affinché non vadano perdute. È tutto pronto per partire e per vivere, pienamente, il nostro secondo tempo. Non fermiamoci proprio ora. I miei oppositori dicono che vogliono riprendersi la città, io dico che la città è tornata ad appartenere ai cittadini e alle cittadine ed è al di fuori delle più bieche logiche clientelari. Cittadini e cittadine che – chiosa Coletta – sono pronti a confermare un Sindaco che hanno già scelto nel 2016 ed hanno confermato nemmeno un anno fa”.

Ha preso parola anche il Presidente Zingaretti cha ha ribadito l’importanza “Di non interrompere ora una bella storia. È giusto andare avanti: lo è per la città, per le famiglie, per i cittadini e le cittadine. Bisogna correre per non rimanere indietro, e per farlo bisogna portare avanti il lavoro già predisposto dall’amministrazione. Abbiamo già vinto e continueremo a vincere perché a Latina, negli ultimi anni, sono accadute cose che non sembravano possibili. Votiamo Coletta – ha chiosato – per non spezzare la storia di un mandato iniziato bene”.

Articolo precedenteELEZIONI POLITICHE 2022. A SINISTRA SI CERCANO ACCORDI DI COALIZIONE; A DESTRA SI FANNO PROGRAMMI PER L’ITALIA
Articolo successivoCampidoglio, istituito il tavolo permanente per la Salute