Ostia, il minisindaco Falconi annuncia apertura Scuola dell’infanzia Via Orazio Amato

33
(MeridianaNotizie) Roma, 10 agosto 2022 – Il Presidente del X municipio annuncia l’apertura della scuola dell’infanzia in Via Orazio Amato a San Giorgio di Acilia.
_FALCONI “Abbiamo preteso l’apertura di questo edificio scolastico e l’abbiamo ottenuta: la scuola è un bene primario da difendere e potenziare”_
Il X municipio ha ottenuto l’assegnazione dell’istituto di Via Orazio Amato ad Acilia, edificio scolastico per il quale i cittadini attendevano l’apertura dei cancelli e l’inizio delle lezioni da anni: a settembre, finalmente, la nuova apertura del plesso. La costruzione dell’edificio, infatti, non era in carico al municipio e soltanto il 25 luglio questa amministrazione è riuscita ad ottenerne il possesso, mettendo le aule a disposizione degli alunni.
“Oggi è un giorno di gioia e soddisfazione, perché abbiamo raggiunto un grande traguardo. Abbiamo preteso l’apertura di questa scuola e l’abbiamo ottenuta, grazie all’apporto di tutti, cittadini, consiglieri e commissioni che si sono spesi in tal senso. Un lavoro di squadra, dal nostro insediamento a gennaio 2022, intensificato dalla proficua collaborazione tra l’amministrazione e gli Enti preposti, Dipartimento e Patrimonio, che ci ha permesso, dal prossimo settembre, di aprire questo moderno edificio scolastico” – dichiara il Presidente del X municipio Mario Falconi.
L’amministrazione del X municipio, inoltre, è al lavoro sulla riqualificazione delle scuole: un altro grande traguardo, infatti, riguarda la prossima ristrutturazione di 15 edifici scolastici, grazie ai fondi del Pnrr stanziati dal Comune di Roma per la riqualificazione energetica.
“Ci stiamo adoperando per rendere questo territorio a misura di cittadino, affinché tutti possano usufruire dei servizi essenziali: per questo partiamo dalla scuola, un’istituzione che è per noi un bene primario da difendere e potenziare”- afferma il Presidente del X municipio Mario Falconi- “Il nostro è un territorio di grandi risorse che, guardando la realtà dei fatti, così come deve sempre fare un buon amministratore, non sono ancora pienamente sfruttate e questo crea problematiche che io intendo affrontare in prima persona, insieme all’intera Giunta, con l’obiettivo di risolverle in maniera capillare” – conclude Mario Falconi.
Articolo precedenteCiampino, Non più soli 2022: al via il servizio di supporto telefonico per le persone fragili
Articolo successivoA settembre con i cervi e i lupi nelle Foreste casentinesi. Il parco toscano è area protetta certificata Green List IUCN