Roma est, saccheggiava i negozi del Centro Commerciale travestito con parrucca e baffi finti

22

(MeridianaNotizie) Roma, 17 agosto 2022 – E’ stato arrestato dalla Polizia Locale di Roma Capitale l’uomo che, nell’arco di un solo pomeriggio, ha saccheggiato ben 6 diversi negozi del centro commerciale “ROMAEST”, nel quartiere di Ponte di Nona.

Tramite l’uso di particolari calamite in grado di staccare i dispositivi antitaccheggio A.F, cittadino di nazionalità italiana di 31 anni, stava facendo razzia di vari articoli, dai profumi a vestiti e accessori di abbigliamento. A tradirlo l’ultimo colpo in una profumeria, dove i suoi movimenti hanno destato sospetto nella vigilanza del Centro Commerciale, che ha allertato la Polizia Locale: gli agenti dell’Unità SPE (Sicurezza Pubblica ed Emergenziale), diretti dal Vice Comandante Dr. Stefano Napoli, sono giunti subito sul posto e hanno bloccato l’uomo, ancora in possesso dell’ultimo oggetto trafugato, un costoso profumo.

Individuato l’autoveicolo del 31enne, parcheggiato nelle adiacenze del Centro, gli operanti hanno trovato e recuperato tutta la refurtiva, per un valore di circa 800 euro. All’interno del mezzo trovati anche diversi strumenti magnetizzati per rimuovere i dispositivi antitaccheggio, nonché parrucche e baffi finti utilizzate per camuffarsi e sfuggire all’occhio della videosorveglianza. Per l’uomo  è scattato l’arresto, mentre tutta la refurtiva è stata riconsegnata agli esercenti derubati.
Articolo precedenteLaurentina, fiamme ad un mezzo Ama all’altezza di via Strampelli
Articolo successivoZagarolo, scoperto il supermercato della droga nell’hinterland della Capitale