Zagarolo, scoperto il supermercato della droga nell’hinterland della Capitale

73

(MeridianaNotizie) Roma, 17 agosto 2022 – Un vero e proprio supermercato in cui rifornirsi di droga nell’hinterland della Capitale. Un’insospettabile villa in una minuscola frazione di Zagarolo che “accoglieva” i clienti con tanto di sala d’attesa per attendere il proprio turno. Oltre un kg la sostanza stupefacente sequestrata dalla Guardia di Finanza mentre il pusher, poco più che ventenne, è stato arrestato. L’attenzione delle Fiamme Gialle del Gruppo di Frascati è stata attratta dal via vai di soggetti, poi identificati come noti assuntori di stupefacenti, nei pressi della villa situata nella frazione di Valle Martella, a Zagarolo. E così, dopo aver osservato i loro movimenti, i militari hanno deciso di eseguire una perquisizione domiciliare nell’immobile. Nel “punto vendita” al dettaglio di droga le fiamme gialle hanno sequestrato circa un chilogrammo di hashish e due ettogrammi di cocaina. Oltre alla droga pronta per lo smercio, è stata rinvenuta la strumentazione per il taglio dello stupefacente e oltre 8.500 euro in contanti. Nella villa era stata allestita anche una sorta di sala d’attesa come detto dove i clienti interessati all’acquisto delle dosi venivano fatti accomodare in attesa del proprio “turno”. Il pusher, di 22 anni,  è stato quindi associato presso la Casa Circondariale di Roma–Rebibbia. L’ipotesi di reato a suo carico è quella di spaccio di stupefacenti. Quattro giovani clienti invece, che avevano acquistato la droga, sono stati segnalati in via amministrativa al Prefetto di Roma.

Articolo precedenteRoma est, saccheggiava i negozi del Centro Commerciale travestito con parrucca e baffi finti
Articolo successivoRoma, Caramanica-Strano (ReA): “Vicenda “Sfattoria degli Ultimi” tra strumentalizzazioni e ricerca di visibilità”