ARICCIA, LEOPARDI: HACKERATO IL TOTEM VIRTUALE POSTO IN CENTRO STORICO

35

“Ci scusiamo con i cittadini e i turisti per l’increscioso inconveniente al quale hanno dovuto assistere passeggiando sul Corso Garibaldi. Sul totem virtuale presente nel Centro Storico è apparso questa mattina un sito contenente materiale per adulti”. Così il Vice Sindaco di Ariccia Giorgio Leopardi a seguito delle segnalazioni arrivate al Comune da parte dei cittadini. “La Polizia Locale è prontamente intervenuta e l’amministrazione ha provveduto a sospendere il servizio. Dai controlli effettuati con la ditta che gestisce il totem è emerso che il sistema è stato hackerato, si sta quindi procedendo con le indagini per rintracciare i responsabili del gesto”.

Articolo precedenteQUANDO LA POLITICA DIVENTA VIOLENZA. PAROLE FORTI DI RUBERTI: “INGINOCCHIATI O TI SPARO”
Articolo successivoSelinunte, tra storia e mare. Gli scavi riportano alla luce l’agoràpiù grande del mondo