Ardea: apertura Centro Diurno per adulti con disabilità, una priorità per l’Amministrazione Comunale

609

(MeridianaNotizie) Ardea, 2 settembre 2022 – L’apertura del Centro Diurno per adulti con disabilità è una delle priorità della nuova Amministrazione Comunale di Ardea. A tal proposito, stiamo costantemente monitorando lo stato dei lavori sull’immobile e verificandone allo stesso tempo la corretta esecuzione. Contiamo entro fine mese di assegnare, con delibera di Giunta, la struttura al Consorzio Socio Sanitario Ardea Pomezia che si occuperà della gestione del servizio previo nulla osta della ASL sul rispetto della normativa vigente, in particolar modo in tema di sicurezza.

Ringraziamo il Sindaco, l’Assessore alle Politiche Sociali Simone Centore e l’Assessore ai Lavori Pubblici Alessandro Quartuccio per la grande disponibilità dimostrata. Una menzione speciale anche per tutti i colleghi che si sono battuti e si stanno battendo per avviare un servizio così importante e delicato.

La struttura è importantissima per il nostro territorio e potrà agevolare chi in questo momento è costretto a recarsi in altri comuni con non poche difficoltà.

Il centro diurno di Via Terni si aggiungerà agli altri progetti già avviati presso gli edifici requisiti alle organizzazioni malavitose, come ad esempio il centro diurno per malati di alzheimer di Via Corona Australe, la “casa famiglia” per giovani privi del supporto familiare da accompagnare verso l’emancipazione e la definitiva autonomia di Via Modena, la sede della Croce Rossa Italiana Comitato di Ardea in Via Bologna. L’obiettivo è quello di tutelare le fasce più deboli e vulnerabili della popolazione offrendo servizi fondamentali per migliorare la qualità della vita.

Così in una nota i  consiglieri comunali Antonella Cofano e Davide Sarrecchia

Articolo precedenteCULTURA, ACCORDO TRA MARITATO E HERALD EDITORE PER LIBRO SU PASOLINI
Articolo successivoEnergia. Paolo Capone, Leader UGL: “A rischio migliaia di posti di lavoro. Tutelare sicurezza nazionale”